Discussione:
Ridley Scott e i duelli
(troppo vecchio per rispondere)
Erg Frast (lab)
2021-10-18 08:29:28 UTC
Permalink
Ridley Scott è un regista strano, di solito chi fa un certo mestiere
mostra nel corso della propria vita professionale un'evoluzione, con dei
miglioramenti: si tende a cresce col tempo.
La traiettoria di RS è invece discendente: inizia con un'opera
magistrale "I duellanti" del '77, tratta da un racconto di Conrad (uno
dei rari casi in cui il film supera il libro), premiata a Cannes; negli
anni successivi ci regala ancora delle splendide opere come "Alien" e
"Blade Runner" è poi, neanche tanto lentamente, scivola verso un insulso
cinema di genere, tanto spettacolare quanto vuoto.
Ora esce questo "The last duel", che non ho ancora visto (sono secoli
che non vado al cinema a vedere un film di RS) e la curiosità è tanta:
sarà forse riuscito a ritrovare lo spirito di quella prima opera?
L'assonanza del nome e del tema è forte. Sarà buon auspicio?

EF
--
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
dalai lamah
2021-10-18 09:57:32 UTC
Permalink
Post by Erg Frast (lab)
Ridley Scott è un regista strano, di solito chi fa un certo mestiere
mostra nel corso della propria vita professionale un'evoluzione, con dei
miglioramenti: si tende a cresce col tempo.
La traiettoria di RS è invece discendente: inizia con un'opera
magistrale "I duellanti" del '77, tratta da un racconto di Conrad (uno
dei rari casi in cui il film supera il libro), premiata a Cannes; negli
anni successivi ci regala ancora delle splendide opere come "Alien" e
"Blade Runner" è poi, neanche tanto lentamente, scivola verso un insulso
cinema di genere, tanto spettacolare quanto vuoto.
Ora esce questo "The last duel", che non ho ancora visto (sono secoli
sarà forse riuscito a ritrovare lo spirito di quella prima opera?
L'assonanza del nome e del tema è forte. Sarà buon auspicio?
Immagino che con "insulso cinema di genere" tu intenda cose come Il
Gladiatore, un film che ha preso cinque oscar (fra cui miglior film) e
attualmente ha voto 8.5 su IMDB. Però in effetti non è in cecoslovacco con
sottotitoli in tedesco (cit).

A me sembra che abbia avuto una parentesi trascurabile negli anni 90, ma
che negli ultimi vent'anni abbia fatto ottime cose, anche recentemente.
Oltre al gladiatore citerei Black Hawk Down, American Gangster e The
Martian.
--
Fletto i muscoli e sono nel vuoto.
Barone/|\Cicala
2021-10-21 05:30:59 UTC
Permalink
Post by dalai lamah
Gladiatore, un film che ha preso cinque oscar (fra cui miglior film) e
attualmente ha voto 8.5 su IMDB.
ABBEH ALLORAH!!!

Continua a leggere su narkive:
Loading...