Discussione:
[OT] [libri] Ancora su Il codice Da Vinci...
(troppo vecchio per rispondere)
fede
2004-10-03 14:49:35 UTC
Permalink
Parigi, domenica scorsa. Convinco (senza neanche troppa fatica) il
fidanzato a fare un giro a Saint Sulpice, che tra l'altro non e' neanche
lontanissima da casa sua, poche fermate di metro.

Bellissima, ma noi si cercava l'obelisco di cui si parla nel libro.
C'e'. Con tanto di esilarante foglio incorniciato in quattro lingue di
disclaimer sulle "dichiarazioni fantasiose contenute in un noto romanzo
di successo" - e la sigla PS che "starebbe per Peter the Saint e non
Priorato di Sion, mai esistito".
LOL
Che si senta anche il bisogno di spiegare come un romanzo sia opera di
fantasia, beh... la dice lunghissima. :-)
Che le teorie sul santo graal su cui si basa il romanzo siano fondate o
meno, la Chiesa ci ha una coda di paglia lunga quanto il meridiano zero.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Alberto Casini
2004-10-03 14:53:16 UTC
Permalink
Post by fede
Parigi, domenica scorsa. Convinco (senza neanche troppa fatica) il
fidanzato a fare un giro a Saint Sulpice, che tra l'altro non e' neanche
lontanissima da casa sua, poche fermate di metro.
Bellissima, ma noi si cercava l'obelisco di cui si parla nel libro.
C'e'. Con tanto di esilarante foglio incorniciato in quattro lingue di
disclaimer sulle "dichiarazioni fantasiose contenute in un noto romanzo
di successo" - e la sigla PS che "starebbe per Peter the Saint e non
Priorato di Sion, mai esistito".
LOL
Che si senta anche il bisogno di spiegare come un romanzo sia opera di
fantasia, beh... la dice lunghissima. :-)
Che le teorie sul santo graal su cui si basa il romanzo siano fondate o
meno, la Chiesa ci ha una coda di paglia lunga quanto il meridiano zero.
devo ancora leggere 'sto romanza, non so se lo farò, ma tali teorie erano
già contenute, tutte, ne Il Pendolo di Focault di Eco. COme mai tanto
scandalo oggi e non allora?
Ciao a tutti gattine e gattoni


--
UFV:E Tu Vivrai Nel Terrore - L'Aldilà/ D.A.N.G.A.N. Runner/ E Per Tetto un
Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è Simpatico ma gli
Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma l'Altra Faccia
della Violenza/ I Guappi Non si Toccano
Toji82
2004-10-03 20:44:57 UTC
Permalink
Post by Alberto Casini
devo ancora leggere 'sto romanza, non so se lo farò, ma tali teorie erano
già contenute, tutte, ne Il Pendolo di Focault di Eco. COme mai tanto
scandalo oggi e non allora?
perchè il libro di eco è stato letto da 1 milionesimo della gente che ha
letto il codice da vinci.
il libro di brown si legge in 3 giorni aiutato da una srittura
elementare, il libro di eco è di una pesantezza agghiacciante.
--
Smurfs are asexual, they don’t even have reproductive organs under
those...little white pants.
That’s so illogical, you know, about being a Smurf... What’s the point
of living.... if you don’t have a dick?
(Donnie Darko)


(http://soffittanerds.blog.excite.it)
Ered Luin
2004-10-03 20:53:06 UTC
Permalink
Post by Toji82
Post by Alberto Casini
devo ancora leggere 'sto romanza, non so se lo farò, ma tali teorie erano
già contenute, tutte, ne Il Pendolo di Focault di Eco. COme mai tanto
scandalo oggi e non allora?
perchè il libro di eco è stato letto da 1 milionesimo della gente che ha
letto il codice da vinci.
il libro di brown si legge in 3 giorni aiutato da una srittura
elementare, il libro di eco è di una pesantezza agghiacciante.
No.
Perchè Eco dice palesemente che sono stronzate.
Brown dice (o fa credere, mi sa che lui non ci crede manco per sogno) sono
vere.

E.L.
Alberto Casini
2004-10-03 21:26:36 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Perchè Eco dice palesemente che sono stronzate.
dimmi a che pagina lo dice
Ciao a tutti gattine e gattoni


--
UFV:E Tu Vivrai Nel Terrore - L'Aldilà/ D.A.N.G.A.N. Runner/ E Per Tetto un
Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è Simpatico ma gli
Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma l'Altra Faccia
della Violenza/ I Guappi Non si Toccano
Ered Luin
2004-10-03 22:10:41 UTC
Permalink
Post by Alberto Casini
Post by Ered Luin
Perchè Eco dice palesemente che sono stronzate.
dimmi a che pagina lo dice
Quando alla fine la "Lista" su cui si è basata tutta la teoria del complotto
misterico-esoterico si dimostra null'altro che essere la Lista.........della
lavandaia.
Quando si dice chiaramente che certa gente era davvero così disperatamente
alla ricerca di una chiave inesistente.....da essere disposti a condannare a
morte uno che pensavano l'avesse e non glielo volesse dire....incapaci di
credergli quando disperatamente lui afferma aver fatto tutto "per
divertissement", per gioco, un gioco riuscito maledettamente credibile agli
occhi di poveri disperati alla ricerca di un senso che non esiste (come gli
esoteristi che lo appendono al pendolo di Foucault).

Quando alla fine il protagonista dice che l'unico senso possibile nella vita
è solo quello slancio vitale col quale da bambino suonava quella tromba....e
si siede sul prato attendendo che quegli altri illusi idioti vengano a
prendere anche lui.


Da credente, preferisco cento volte il nihilismo razionale di Eco
all'autentico sonno della ragione di Brown.
Il primo può comunque avere qualche esito positivo, il secondo fa solo
danni.

Ciao.
Ered Luin
Cannes De Niro
2004-10-03 22:34:21 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Quando alla fine la "Lista" su cui si è basata tutta la teoria del complotto
misterico-esoterico si dimostra null'altro che essere la
Lista.........della
Post by Ered Luin
lavandaia.
Quando si dice chiaramente che certa gente era davvero così disperatamente
alla ricerca di una chiave inesistente.....da essere disposti a condannare a
morte uno che pensavano l'avesse e non glielo volesse dire....incapaci di
credergli quando disperatamente lui afferma aver fatto tutto "per
divertissement", per gioco, un gioco riuscito maledettamente credibile agli
occhi di poveri disperati alla ricerca di un senso che non esiste (come gli
esoteristi che lo appendono al pendolo di Foucault).
Non l'avevo ancora letto, anche per i libri dovrebbe valere la regola dello
spoiler :_ (
--
Ch R
FLU!
H C
R M

"Is your will about to quake and melt?
Let me help!"
Bad Brains
"La tua ambizione della strada/
e' fottere qualcosa che appartiene a me/
come a Miuccia ..Prada!!"
(Dalla tua ambizione della strada........killa kalief)

Hobbit Name: Grigory Frumblefoot of Scary, married with Rosie-Posie
Sackville-Baggins
Post by Ered Luin
Post by Alberto Casini
Post by Ered Luin
Perchè Eco dice palesemente che sono stronzate.
dimmi a che pagina lo dice
Quando alla fine il protagonista dice che l'unico senso possibile nella vita
è solo quello slancio vitale col quale da bambino suonava quella tromba....e
si siede sul prato attendendo che quegli altri illusi idioti vengano a
prendere anche lui.
Da credente, preferisco cento volte il nihilismo razionale di Eco
all'autentico sonno della ragione di Brown.
Il primo può comunque avere qualche esito positivo, il secondo fa solo
danni.
Ciao.
Ered Luin
un fake di Alberto
2004-10-04 08:15:11 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Post by Ered Luin
Quando alla fine la "Lista" su cui si è basata tutta la teoria del
complotto
Post by Ered Luin
misterico-esoterico si dimostra...
(zac zac)
Post by Russell Coutts
Non l'avevo ancora letto, anche per i libri dovrebbe valere la regola dello
spoiler :_ (
Quando un post inizia con l'espressione "Quando alla fine..." non ti
viene un vago sospetto? ;-)
--
UFV:Le chiavi di casa/Zombi 2(DVD)/Kramer contro Kramer(DVD)/La
vita che vorrei/Breaking News(DVD) - http://www.albertofarina.tk
Alberto Casini
2004-10-04 09:34:13 UTC
Permalink
Post by un fake di Alberto
Quando un post inizia con l'espressione "Quando alla fine..." non ti
viene un vago sospetto? ;-)
no lui è più occupato a darmi del "*leccaculo*"...e poi se lo merita visto
che alla sua veneranda età non ha ancora letto Il Pendolo di Focault
Ciao a tutti gattine e gattoni


--
UFV:E Tu Vivrai Nel Terrore - L'Aldilà/ D.A.N.G.A.N. Runner/ E Per Tetto un
Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è Simpatico ma gli
Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma l'Altra Faccia
della Violenza/ I Guappi Non si Toccano
m a f e
2004-10-04 09:57:19 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
un gioco riuscito maledettamente credibile agli
occhi di poveri disperati alla ricerca di un senso che non esiste (come gli
esoteristi che lo appendono al pendolo di Foucault).
pero' le "teorie" di brown puntano a un'altra direzione, e che i fatti
raccontati siano veri o no non cambia la realta' dei fatti (il rifiuto
della sessualita' femminile normale nella societa' occidentale, o suora
o puttana).
--
La GNUsletter di Filmagenda, fa felici e non ingrassa
http://www.filmagenda.it/myfilmagenda/profile/index.php
Ogni giorno o ogni settimana i migliori film in tv
Ered Luin
2004-10-04 10:34:04 UTC
Permalink
Post by m a f e
pero' le "teorie" di brown puntano a un'altra direzione, e che i fatti
raccontati siano veri o no non cambia la realta' dei fatti
Mi sa non è prima volta che dici una cosa del genre anche in altri contesti
e ancora una volta sostengo che una cosa del genere è totalmente
inaccettabile, o per lo meno da accettare con lunghissimi benefici di
inventario.......

Come dire....inventare facendo riferimento a fatti reali è un giochino
bellino ma pericoloso.
Bisogna poterselo permettere, cioè essere all'altezza intellettuale per
farlo........e se lo sei davvero non è automatico capirlo.
Post by m a f e
(il rifiuto
della sessualita' femminile normale nella societa' occidentale, o suora
o puttana).
Su quasta frase presa così "tout court" in realtà avrei un po' di dubbi ma
cmq ci sono ottimi libri che l'affrontano meglio di come potrei fare io.
Ciao.
E.L.
m a f e
2004-10-04 11:04:20 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by m a f e
pero' le "teorie" di brown puntano a un'altra direzione, e che i fatti
raccontati siano veri o no non cambia la realta' dei fatti
Mi sa non è prima volta che dici una cosa del genre anche in altri contesti
e ancora una volta sostengo che una cosa del genere è totalmente
inaccettabile, o per lo meno da accettare con lunghissimi benefici di
inventario.......
Anche il quoting sporco e' totalmente inaccettabile.

La sessualita' femminile e' mal tollerata nei paesi cattolici e
musulmani. I paesi di culture religiose diverse (estremo oriente, india)
hanno un rapporto completamente diverso con il sesso e con le donne.

Che questo dipenda dal santo graal o dal gladiatore o dall'obelisco di
Djerba conta abbastanza poco: quello che e' certo e' che la chiesa fa
ben attenzione a insegnare alle donne che tra le gambe abbiamo qualcosa
di sporco e pericoloso e agli uomini che le donne perbene non amano il
sesso. Negami questo, che e' la tesi principale del codice da vinci.

Se poi per te l'importante del libro e' dov'e' il santo graal e se
esiste, non farmi piu' perdere tempo.
--
La GNUsletter di Filmagenda, fa felici e non ingrassa
http://www.filmagenda.it/myfilmagenda/profile/index.php
Ogni giorno o ogni settimana i migliori film in tv
fede
2004-10-04 11:16:01 UTC
Permalink
Post by m a f e
Se poi per te l'importante del libro e' dov'e' il santo graal e se
esiste, non farmi piu' perdere tempo.
infatti, evita, e' del tutto inutile.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-04 11:16:12 UTC
Permalink
Post by m a f e
I paesi di culture religiose diverse (estremo oriente, india)
hanno un rapporto completamente diverso con il sesso e con le donne.
Sicura sicura?
In India le donne fino a 20 anni fa andavano sulla pira al funerale del
marito.
In cina ammazzano direttamente le femmine appena nate.
In giappone le mie amiche giapponesi (ho avuto una ragazza giapponese per un
po') hanno molto da ridire sulla condizione della donna.

E ho detto le prime tre cose che mi vengono in mente in due minuti......



Ma sulla condizione della donna in generale non mi pronuncio, altri lo sanno
fare meglio di me e non è questo che mi interessa.
C'è molto maschilismo in giro, è un fatto, e a molte latitudini, e del più
brutto (poi magari per te è maschilismo cose che per me non lo sono, e
viceversa): ma la maddalena resta concordemente una boiata.


E.L.
m a f e
2004-10-04 12:01:34 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by m a f e
I paesi di culture religiose diverse (estremo oriente, india)
hanno un rapporto completamente diverso con il sesso e con le donne.
Sicura sicura?
In India le donne fino a 20 anni fa andavano sulla pira al funerale del
marito.
Sto parlando di sessualita', non di diritti.
--
La GNUsletter di Filmagenda, fa felici e non ingrassa
http://www.filmagenda.it/myfilmagenda/profile/index.php
Ogni giorno o ogni settimana i migliori film in tv
Kazuma
2004-10-04 12:03:02 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, m a f e
Post by m a f e
Sto parlando di sessualita', non di diritti.
Il sesso è un diritto... vale come cazzata :))

regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
Ered Luin
2004-10-04 17:22:45 UTC
Permalink
Post by m a f e
Post by Ered Luin
Sicura sicura?
In India le donne fino a 20 anni fa andavano sulla pira al funerale del
marito.
Sto parlando di sessualita', non di diritti.
Ah, se intendi quello tutt'oggi baciarsi in pubblico (e dico solo il
"baciarsi") è considerato da sgualdrine, esattamente come in cina e (meno)
in giappone.
Per favore, non assolutizziamo un ideale che non è mai esistito se nno negli
occhi di occidentali che guardavano per la prima volta altre culture senza
capirci un cazzo ma gli faceva molta fatica (e anche un po 'schifo) cercare
di capirle davvero.

E non assolutizziamo comportamenti che negli interi *subcontinenti* che citi
si sono manifestate solo in certe aree in certe zone, magari a poche
centinaia di km (ma nello stesso milieu culturale) dove valeva un
comportamente opposto.
Ho conosciuto alcune ragazze indiane e cinesi (a Firenze c'è una grossa
comunità cinese) che mi sono sembrate di un pudore anche sessuale estremo e
che in occidente abbiamo dimenticato da un bel po' (se mai l'abbiamo avuto a
quei livelli!), cosa che mi incuriosisce dato che nei loro casi nno si può
parlare certo di retaggi di morale vittoriana-borghese.




Francamente certe frasi mi pare abbiano lo stesso livello di approssimazione
di certe ragazze cui ho sentiti dire (convinte): "Nessun "ma"! Voi uomini
siete tutti stronzi" ^__^



E.L.
Alberto Casini
2004-10-04 11:46:30 UTC
Permalink
Post by m a f e
Che questo dipenda dal santo graal o dal gladiatore o dall'obelisco di
Djerba conta abbastanza poco: quello che e' certo e' che la chiesa fa
ben attenzione a insegnare alle donne che tra le gambe abbiamo qualcosa
di sporco e pericoloso e agli uomini che le donne perbene non amano il
sesso. Negami questo, che e' la tesi principale del codice da vinci.
anche Eco in uno dei passaggi del Pendolo di Focault lo identifica con il
ventre femminile
Ciao a tutti gattine e gattoni


--
UFV:E Per Tetto un Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è
Simpatico ma gli Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma
l'Altra Faccia della Violenza/ I Guappi Non si Toccano/ Ai Confini del Mondo
Alberto Casini
2004-10-04 11:46:30 UTC
Permalink
Post by m a f e
Che questo dipenda dal santo graal o dal gladiatore o dall'obelisco di
Djerba conta abbastanza poco: quello che e' certo e' che la chiesa fa
ben attenzione a insegnare alle donne che tra le gambe abbiamo qualcosa
di sporco e pericoloso e agli uomini che le donne perbene non amano il
sesso. Negami questo, che e' la tesi principale del codice da vinci.
anche Eco in uno dei passaggi del Pendolo di Focault lo identifica con il
ventre femminile
Ciao a tutti gattine e gattoni


--
UFV:E Per Tetto un Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è
Simpatico ma gli Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma
l'Altra Faccia della Violenza/ I Guappi Non si Toccano/ Ai Confini del Mondo
Antonio Fanelli
2004-10-04 17:30:32 UTC
Permalink
On Sun, 3 Oct 2004 23:26:36 +0200, "Alberto Casini"
Post by Alberto Casini
Post by Ered Luin
Perchè Eco dice palesemente che sono stronzate.
dimmi a che pagina lo dice
nella prima parte fa cenno ad un saggio di alcuni giornalisti
britannici.

Io, che avevo già letto Il santo Graal, li riconobi subito.
--
"When I think about evil, whenever I think about the concepts of evil,
yours is the face that I see.
I don't have to "watch you", Miss Frost.
I can smell you."
http://www.intervocative.com/dvdcollection.aspx/Voss
Senbee Norimaki
2004-10-03 21:11:30 UTC
Permalink
Hello, Toji82!
Post by Toji82
il libro di brown si legge in 3 giorni aiutato da una srittura
elementare, il libro di eco è di una pesantezza agghiacciante.
Se mondato di qualche pagina un po' troppo tassonomica, il libro di Eco
trabocca di ironia e raziocinio.
--
Stefano
aka Senbee Norimaki
ICQ# 4243376
Ered Luin
2004-10-03 22:13:57 UTC
Permalink
Post by Senbee Norimaki
Se mondato di qualche pagina un po' troppo tassonomica, il libro di Eco
trabocca di ironia e raziocinio.
Concordo
E.L.
Russell Coutts
2004-10-03 21:55:17 UTC
Permalink
Post by Toji82
elementare, il libro di eco è di una pesantezza agghiacciante.
Stai scherzando, spero.

Il Pendolo e' fenomenale e divertentissimo. Le montagne russe della
teoria del complotto eterno considerate come un divertimento
intellettuale.

Bye,
Red
--
"Beh, Stephen, quell'uccello e' senza ali..."
"Si'."
"...allora non si muovera' da li'."
Alberto Casini
2004-10-03 21:49:51 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Post by Toji82
elementare, il libro di eco è di una pesantezza agghiacciante.
Stai scherzando, spero.
Il Pendolo e' fenomenale e divertentissimo. Le montagne russe della
teoria del complotto eterno considerate come un divertimento
intellettuale.
ho paura che sia un troll
Ered Luin
2004-10-03 22:15:32 UTC
Permalink
Post by Alberto Casini
ho paura che sia un troll
Se ti riferisci a me, ti avverto che ho troppo poco tempo da perdere per
fare il troll

E.L.
Ered Luin
2004-10-03 22:14:25 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Stai scherzando, spero.
Il Pendolo e' fenomenale e divertentissimo. Le montagne russe della
teoria del complotto eterno considerate come un divertimento
intellettuale.
Concordo
E.L.
Henry Newbolt
2004-10-04 07:43:13 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by Russell Coutts
Il Pendolo e' fenomenale e divertentissimo. Le montagne russe della
teoria del complotto eterno considerate come un divertimento
intellettuale.
Concordo
Sono contento di vedere che hai cambiato idea.
Non troppo tempo fa lo deridevi perchè era pieno di robaccia
ermetico-esoterica e non rispettava le leggi del pendolo...

H.N.
fede
2004-10-04 07:55:11 UTC
Permalink
Post by Henry Newbolt
Non troppo tempo fa lo deridevi perchè era pieno di robaccia
ermetico-esoterica e non rispettava le leggi del pendolo...
ah va beh, ma allora il suo e' un vizio, ditemelo prima.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-04 10:29:13 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Henry Newbolt
Non troppo tempo fa lo deridevi perchè era pieno di robaccia
ermetico-esoterica e non rispettava le leggi del pendolo...
ah va beh, ma allora il suo e' un vizio, ditemelo prima.
No, ha letto male il fumetto.
E.L.
Ered Luin
2004-10-04 10:28:02 UTC
Permalink
Post by Henry Newbolt
Post by Ered Luin
Concordo
Sono contento di vedere che hai cambiato idea.
Non troppo tempo fa lo deridevi perchè era pieno di robaccia
ermetico-esoterica e non rispettava le leggi del pendolo...
E chi l'ha mai detto.
A me fa un po' rider la venerazione cui è soggetto Eco per quelli che sono
fondamentalmente dei divertissements (qualora l'autore stesso le prenda sul
serio, ma ho il sospetto che lui per primo li ritenga dei divertissements).
Ma messe le cose al loro posto, i divertissements me li gusto con grande
piacere.


Inoltre penso all'epoca di aver parlato all'epoca del Nome della Rosa più
che del Pendolo (il cui razionalismo non mi è mai dispiaciuto, per quanto
possa trovarlo un po' riduttivo applicato alla globalità della realtà: una
cosa è *il raziocinio* davanti a palesi scemenze, un'altra *il razionalismo*
davanti a problemi dell'uomo che sono reali e non ignorabili o demandabili):
tra l'altro noto che il MedioEvo di Eco non è certo il MedioEvo che emerge
dal film....per quanto nihilista e razionalista, Eco conosce (e ama) troppo
bene il MedioEvo cristiano - che probabilmente lo riconduce al suo amore di
gioventù -per cadere in certe rozze leyendas nigras, nonchè a certe rozze
approssimazioni (ne fa altre, ma almeno più raffinate e forse pure
consapevoli)


Se leggei bene quello che ho scritto in passato, noterai che non "contesto"
mai direttamente il nihilismo di Eco: noterai che semmai concludo: "ebbene?
Tutto qui?"
Da quando lessi il Pendolo a 15 anni (lo lessi prima del Nome) questa è
sempre stata la mia impressione.

Ma davanti alla robaccia di Brown, è oro!


E.L.
Matteo L.
2004-10-04 08:16:48 UTC
Permalink
Post by Russell Coutts
Il Pendolo e' fenomenale e divertentissimo.
quoto.

deludente, invece, "L'isola del giorno prima": mi ha esaltato la prima
meta' ma l'entusiasmo si e' lentamente spento col proseguire delle
pagine.
--
Matteo L. - for mailbox messages sum 36 + 36
Frozen warnings close to mine
Close to the frozen borderline
G u g l i e l m o
2004-10-04 10:44:59 UTC
Permalink
Post by Toji82
Post by Alberto Casini
devo ancora leggere 'sto romanza, non so se lo farò, ma tali teorie erano
già contenute, tutte, ne Il Pendolo di Focault di Eco. COme mai tanto
scandalo oggi e non allora?
perchè il libro di eco è stato letto da 1 milionesimo della gente che ha
letto il codice da vinci.
il libro di brown si legge in 3 giorni aiutato da una srittura
elementare, il libro di eco è di una pesantezza agghiacciante.
E pure pallosetto...

-------------
"Non è solo la carrozzeria...è un problema di meccanica, anche."
Spaceman Spiff
Alberto Casini
2004-10-04 11:47:15 UTC
Permalink
Post by G u g l i e l m o
E pure pallosetto...
ERETICO!!!
AL ROGO!!!


--
UFV:E Per Tetto un Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è
Simpatico ma gli Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma
l'Altra Faccia della Violenza/ I Guappi Non si Toccano/ Ai Confini del Mondo
Antonello Blueberry
2004-10-04 14:04:52 UTC
Permalink
Post by Alberto Casini
Post by G u g l i e l m o
E pure pallosetto...
ERETICO!!!
AL ROGO!!!
Peggio: condannato a sei mesi di dieta a zona!
Cia'
Kazuma
2004-10-04 14:25:45 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, Antonello Blueberry
Post by Antonello Blueberry
Peggio: condannato a sei mesi di dieta a zona!
Chiamala condanna... ;))


Regards,
kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
Antonello Blueberry
2004-10-04 14:30:16 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by Antonello Blueberry
Peggio: condannato a sei mesi di dieta a zona!
Chiamala condanna... ;))
Ma le animelle che ho mangiato oggi a pranzo possono rientrare nella Zona?
Cia'
Kazuma
2004-10-04 18:17:42 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, Antonello Blueberry
Post by Antonello Blueberry
Ma le animelle che ho mangiato oggi a pranzo possono rientrare nella Zona?
Cia'
Ma dobbiamo proprio riaprire il discorso Zona?


Regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fedro
2004-10-04 17:37:13 UTC
Permalink
Post by Alberto Casini
devo ancora leggere 'sto romanza, non so se lo farò, ma tali teorie erano
già contenute, tutte, ne Il Pendolo di Focault di Eco. COme mai tanto
scandalo oggi e non allora?
il pendolo di fucault ti mandava al museo
'delle arti e dei mestieri' o una roba simile.
Ma li non c'era il Gral ma solo, se ricordo bene,
l'indicazione di dove fosse il calice di cristo.



f.
Antonello Blueberry
2004-10-03 15:19:47 UTC
Permalink
Post by fede
Che le teorie sul santo graal su cui si basa il romanzo siano fondate o
meno, la Chiesa ci ha una coda di paglia lunga quanto il meridiano zero.
Il Santo Graal come ci ha spiegato Martin Mystere è in una colonna nella
Basilica di San Nicola a Bari.
E basta.
Cia'
maitre Aliboron
2004-10-04 07:22:06 UTC
Permalink
Post by Antonello Blueberry
Il Santo Graal come ci ha spiegato Martin Mystere è in una colonna nella
Basilica di San Nicola a Bari.
E basta.
tsk, dilettante! Le mie fonti riportano Alessandretta.
Ma pare sia stato seppellito da un violento terremoto.
E' tutto filmato.
--
maitre Aliboron

IAC quote of the day:

IACiner #1: "L'acqua di certi cactus e' potabile. L'ho
imparato su topolino: e' da allora che ho la convinzione
che siano la cosa piu' dissetante del mondo, cosi' come
quella che i fagioli dei western di Trinita' siano quella
piu' buona."
Ered Luin
2004-10-03 18:29:34 UTC
Permalink
Post by fede
LOL
Che si senta anche il bisogno di spiegare come un romanzo sia opera di
fantasia, beh... la dice lunghissima. :-)
Che le teorie sul santo graal su cui si basa il romanzo siano fondate o
meno, la Chiesa ci ha una coda di paglia lunga quanto il meridiano zero.
No. Il problema è che io ho stesso ho incontrato due persone che credevano
davvero il quel che diceva quel libro.
Mi è parso incredibile: ho dovuto incontrarle di nuovo almeno un paio di
volete per prenderne davvero atto.



E.L.
fede
2004-10-03 18:39:14 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Il problema è che io ho stesso ho incontrato due persone che credevano
davvero il quel che diceva quel libro.
Mi è parso incredibile: ho dovuto incontrarle di nuovo almeno un paio di
volete per prenderne davvero atto.
beh... lascia perdere Il codice Da Vinci e prendi il saggio sul graal su
cui si basa il romanzo. Sono teorie interessanti e niente esclude che
siano vere. E comunque che il Priorato di Sion sia esistito lo
confermano dei documenti ufficiali (sarebbe come dire che non e'
esistita la Massoneria).

Vangeli apocrifi ne circolano da secoli. E' buffo che la chiesa si agiti
tanto per un romanzo.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-03 20:51:24 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
Il problema è che io ho stesso ho incontrato due persone che credevano
davvero il quel che diceva quel libro.
Mi è parso incredibile: ho dovuto incontrarle di nuovo almeno un paio di
volete per prenderne davvero atto.
beh... lascia perdere Il codice Da Vinci e prendi il saggio sul graal su
cui si basa il romanzo. Sono teorie interessanti e niente esclude che
siano vere.
Ma che? Le stupidaggini sui Merovingi?
Il Santo Graal poi *in sè* è *estremamente* improbabile sia esistito, ma se
è esistito........leggere certe sciocchezze fa venire il mal di testa.


Guarda, io concordo con la gente che obietta sulla veridicità dei Vangeli
Canonici quando dice che "Gesù scendeva da Cafarnao a Gerusalemme" quando
topograficamente dovrebbe essere il contrario e ne fa un argomento contro la
veridicità dei Vangeli.......figurati cosa posso pensare delle boiate
autoreferenziate scritte nel "Codice" ^__^


Ma fin lì ti puoi anche divertire.
Il problema è che alcuni ci credono *davvero*: e il problema è pare siano
non pochi.
Come diceva Chesterton: "Quando la gente non crede più in Dio non è che non
crede più a nulla: comincia a credere a tutto!"


Se hai curiosità però consiglio almeno una lettura a:
http://www.cesnur.org/2003/mi_davinci.htm

Dal secondo capoverso in poi: il primo dice cose giustissime ma è più
apolegetico quindi meno cogente ai fini di cui qui si parla.
Post by fede
E comunque che il Priorato di Sion sia esistito lo
confermano dei documenti ufficiali
? Io sapevo che esiste da cinquant'anni........
(A parte che il libro più che il "Priorato di Sion" ricorda piuttosto i
"Protocolli (dei Savi) di Sion".......... )
Post by fede
(sarebbe come dire che non e'
esistita la Massoneria).
E chi dice nulla: infatti della massoneria si sa tutto tranne che "documenti
ufficiali" (di cui vaneggia Brown).......
Post by fede
Vangeli apocrifi ne circolano da secoli.
Mah...secondo me chi parla tanto dei Vangeli apocrifi non li ha mai letti e
non ha mai constatato di persona quanto inverosimili siano rispetto ai
Canonici (e parlo da tutti i punti di vista, non solo quelli di fede, ma
anche quelli filologici e storici).
Direi che sono interessanti però per la ricerca comparata, comprese la
ricerca sulle cosiddette "Ipsissima Verba Iesu": qualcosa di interessante
dovrebbe trovarsi in essi infatti, almeno quelli sui quali la Tradizione
antica ha delle incertezze, come l'Apocalisse di Pietro.
Post by fede
E' buffo che la chiesa si agiti
tanto per un romanzo.
Probabilmente si incazza perchè le visite al Cenacolo di Leonardo a Milano
sono aumentate a dismisura solo per paccate di persone in cerca di quella
boiata della "V"....... ^____^


Ered Luin
fede
2004-10-03 21:07:29 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by fede
beh... lascia perdere Il codice Da Vinci e prendi il saggio sul graal su
cui si basa il romanzo. Sono teorie interessanti e niente esclude che
siano vere.
Ma che? Le stupidaggini sui Merovingi?
Ma... lo hai letto il saggio di Baigent, Leigh e Lincoln? No, a
giudicare da quanto scrivi dopo... Io lo sto leggendo ora, dietro
consiglio di alcuni amici del ng. Di nuovo, lascia perdere Il codice Da
Vinci che e' un romanzo e sfoglia quel saggio.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-03 22:25:05 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
Post by fede
beh... lascia perdere Il codice Da Vinci e prendi il saggio sul graal su
cui si basa il romanzo. Sono teorie interessanti e niente esclude che
siano vere.
Ma che? Le stupidaggini sui Merovingi?
Ma... lo hai letto il saggio di Baigent, Leigh e Lincoln? No, a
giudicare da quanto scrivi dopo... Io lo sto leggendo ora, dietro
consiglio di alcuni amici del ng. Di nuovo, lascia perdere Il codice Da
Vinci che e' un romanzo e sfoglia quel saggio
Mah...non ho letto il saggio ma da ragazzino ho letto abbastanza per
curiosità sul Graal.....
e quella della Maddalena è una vecchia diceria di alcune correnti
pseudo-gnostiche, totalmente inverificabile se non una delle più
inverificabili in assoluto e totalmente scollgeta da un qualsiasi straccio
di tradizone e/o indizio filologico-archeologico tra tutti gli argomenti che
in maniera anche svariatissima e lontanissima riguardano e/o hanno
riguardato la figura di "Yehoshua Ha-Nozri", come piaceva chiamarlo a
Bulgakov.


La vicenda terrena di "Yehoshua Ha-Nozri" ha già sufficienti "cruces
interpretum" e problemi da districare da non sentire il bisogno agli occhi
degli studiosi (laici e non) di ficcarci una palese boiata come quella della
Maddalena......


Ciao.
Ered Luin
fede
2004-10-03 22:29:40 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by fede
Ma... lo hai letto il saggio di Baigent, Leigh e Lincoln? No, a
giudicare da quanto scrivi dopo... Io lo sto leggendo ora, dietro
consiglio di alcuni amici del ng. Di nuovo, lascia perdere Il codice Da
Vinci che e' un romanzo e sfoglia quel saggio
Mah...non ho letto il saggio
si', si vede...
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-03 22:35:21 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
Post by fede
Ma... lo hai letto il saggio di Baigent, Leigh e Lincoln? No, a
giudicare da quanto scrivi dopo... Io lo sto leggendo ora, dietro
consiglio di alcuni amici del ng. Di nuovo, lascia perdere Il codice Da
Vinci che e' un romanzo e sfoglia quel saggio
Mah...non ho letto il saggio
si', si vede...
Beninteso, non ho detto che a priori non gli darò un'occhiata...soprattutto
se mi dici che ci trovo cose diverse e (anche solo un minimo!) più razionali
di quelle che scrive Brown ^__^

Ciao.
E.L.
fede
2004-10-03 22:41:51 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by fede
Post by Ered Luin
Mah...non ho letto il saggio
si', si vede...
Beninteso, non ho detto che a priori non gli darò un'occhiata...soprattutto
se mi dici che ci trovo cose diverse e (anche solo un minimo!) più razionali
di quelle che scrive Brown ^__^
e' un _saggio_, e anche ben documentato.
quello di Brown invece e' un _romanzo_ e, in quanto tale, non ha alcun
dovere di essere razionale o di non inventare di sana pianta.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-03 22:49:13 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
Beninteso, non ho detto che a priori non gli darò
un'occhiata...soprattutto
Post by fede
Post by Ered Luin
se mi dici che ci trovo cose diverse e (anche solo un minimo!) più razionali
di quelle che scrive Brown ^__^
e' un _saggio_, e anche ben documentato.
Bene, vedremo.
Post by fede
quello di Brown invece e' un _romanzo_ e, in quanto tale, non ha alcun
dovere di essere razionale o di non inventare di sana pianta.
Già, peccato Brown dica essere *tutto* *vero* e *documentato*, e non lo fa
col tono di un Manzoni o di un Eco (o financo Tolkien! ^__^) quando dicono
d'aver trovato un manoscritto e averlo ritradotto... :-)


Ciao.
Ered Luin
fede
2004-10-03 22:57:19 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Post by fede
quello di Brown invece e' un _romanzo_ e, in quanto tale, non ha alcun
dovere di essere razionale o di non inventare di sana pianta.
Già, peccato Brown dica essere *tutto* *vero* e *documentato*
peccato sul frontespizio ci sia scritto, chiaramente, _romanzo_.
ah no aspetta, c'e' scritto anche qualcosa di piu', se lo si apre:

"questo libro e' un'opera di fantasia. Personaggi e luoghi citati sono
invenzione dell'autore e hanno lo scopo di conferire veridicita' alla
narrazione. Qualsiasi analogia con fatti, luoghi o persone vive o
defunte e' assolutamente casuale".

Magari eri distratto e ti e' sfuggito.

Non si critica un romanzo per il fatto di "inventare": Quella e' la sua
ragion d'essere, e' come criticare l'acqua di essere bagnata.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-03 23:08:23 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
Post by fede
quello di Brown invece e' un _romanzo_ e, in quanto tale, non ha alcun
dovere di essere razionale o di non inventare di sana pianta.
Già, peccato Brown dica essere *tutto* *vero* e *documentato*
peccato sul frontespizio ci sia scritto, chiaramente, _romanzo_.
"questo libro e' un'opera di fantasia. Personaggi e luoghi citati sono
invenzione dell'autore e hanno lo scopo di conferire veridicita' alla
narrazione. Qualsiasi analogia con fatti, luoghi o persone vive o
defunte e' assolutamente casuale".
Magari eri distratto e ti e' sfuggito.
Non si critica un romanzo per il fatto di "inventare": Quella e' la sua
ragion d'essere, e' come criticare l'acqua di essere bagnata.
Rotfl!
Pagina "Informazioni storiche" (pagina 7 dell'edizione italiana), Brown
afferma che "tutte le descrizioni (.) di documenti e rituali segreti
contenute in questo romanzo rispecchiano la realtà", e si fondano in
particolare sul fatto che "nel 1975, presso la Bibliothèque Nazionale di
Parigi, sono state scoperte alcune pergamene, note come Les Dossiers
Secrets" con la storia del Priorato di Sion. La parte che anche l'autore
presenta come immaginaria ipotizza che il Priorato oggi si appresti a
rivelare il segreto al mondo tramite il suo ultimo Gran Maestro, un curatore
del Museo del Louvre che si chiama Jacques Saunière. Per impedire che questo
avvenga, Saunière e i suoi principali collaboratori sono assassinati. Uno
studioso di simbologia americano, Robert Langdon, è sospettato dei crimini,
ma una criptologa che lavora per la polizia di Parigi - Sophie Neveu, la
nipote di Saunière - crede nella sua innocenza e lo aiuta a fuggire. Il
lettore è indotto a credere che responsabile degli omicidi sia l'Opus Dei
(sul cui conto si ripetono le più crude "leggende nere" - cento volte
smentite, ma dure a morire - desunte dalla letteratura internazionale che la
critica, esplicitamente citata), ma le cose sono più complicate. Un nuovo
Papa progressista ha deciso di rescindere i legami fra la Chiesa e l'Opus
Dei che risalgono a Giovanni Paolo II, e il prelato dell'Opus Dei accetta la
proposta che gli proviene da un misterioso "Maestro": pagando a questo
personaggio una somma immensa, potrà ricattare la Santa Sede impadronendosi
delle prove del segreto del Priorato di Sion - cioè della "verità" su Gesù
Cristo - e minacciando di rivelarle al mondo. Un ex-criminale ora numerario
dell'Opus Dei è "prestato" al Maestro, ed è quest'ultimo che lo spinge a
commettere una serie di crimini. In realtà, il "Maestro" lavora per se
stesso: è un ricchissimo studioso inglese, anti-cattolico, che vuole
rivelare il segreto al mondo e accusa il Priorato di tacere per timore della
Chiesa. Tra morti ammazzati, enigmi e inseguimenti Robert Langdon e Sophie -
tra cui nasce anche l'inevitabile storia d'amore - finiscono per scoprire la
verità: la tomba della Maddalena è nascosta sotto la piramide del Louvre,
voluta dall'esoterista e massone presidente francese François Mitterrand
(1916-1996), ma il sang réal scorre nelle vene della stessa Sophie, che è
dunque l'ultima discendente di Gesù Cristo.




Qualcuno per moooooooooolto meno denuncia per diffamazione (tanto più se si
dice che sono cose inventate!)
In altre parti del mondo per moooooooooooooooooooooooooltissimo meno
addirittura condannano a morte ^_________^

Rotfl.
Una strana concezione del "qualsiasi analogia con fatti, luoghi o persone
vive o defunte e' assolutamente casuale" da parte dell'autore :-DD

'Notte.
Ered Luin
fede
2004-10-03 23:16:21 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Rotfl!
ecco, magari quando hai finito di ridere leggiti il saggio di Baigent
and c., che costa pure poco. almeno discutiamo su un saggio e non su un
romanzo, ok? per ora tutto questo tuo sarcasmo mi pare davvero fuori
luogo e degno di miglior causa.

(accusare un romanzo di essere un'opera di fantasia davvero mi mancava
tra tutte le critiche possibili...)
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 08:09:11 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
ecco, magari quando hai finito di ridere leggiti il saggio di Baigent
and c., che costa pure poco. almeno discutiamo su un saggio e non su un
romanzo, ok? per ora tutto questo tuo sarcasmo mi pare davvero fuori
luogo e degno di miglior causa.
Esatto.
La domanda è... lo leggerà mai?
Post by fede
(accusare un romanzo di essere un'opera di fantasia davvero mi mancava
tra tutte le critiche possibili...)
Beh, alla pari di quelli che si lamentano perchè i film di 007 non
sono "reali"...

regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 08:22:24 UTC
Permalink
Post by Kazuma
La domanda è... lo leggerà mai?
Con quella sicumera che sfoggia, temo proprio di no.
Post by Kazuma
Post by fede
(accusare un romanzo di essere un'opera di fantasia davvero mi mancava
tra tutte le critiche possibili...)
Beh, alla pari di quelli che si lamentano perchè i film di 007 non
sono "reali"...
Ma infatti. Un'opera di fantasia si puo' al piu' accusare di non essere
"realistica" (sempre che non si proponga programmaticamente come non
tale), e si puo' discutere di questo a proposito del romanzo di Brown.
Che sicuramente ha un sacco di difetti, ma per attirarsi tutto questo
livore da parte dei cattolici ha sicuramente il pregio di aver saputo
toccare i nervetti giusti, imho.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 10:14:16 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
Con quella sicumera che sfoggia, temo proprio di no.
Già...
Post by fede
Ma infatti. Un'opera di fantasia si puo' al piu' accusare di non essere
"realistica" (sempre che non si proponga programmaticamente come non
tale), e si puo' discutere di questo a proposito del romanzo di Brown.
Che sicuramente ha un sacco di difetti, ma per attirarsi tutto questo
livore da parte dei cattolici ha sicuramente il pregio di aver saputo
toccare i nervetti giusti, imho.
La chiesa ha sempre paura di chi possa, a qualunque livello,
distruggere anche uno qualunque dei vari castelli di carta su cui
basano il loro potere.

Il saggio, in se, non è lettura diffusa. Difficilmente il grande
pubblico può essere interessato ad una lettura del genere. Ma il
romanzo sì. Soprattutto se rischia di diventare un romanzo di successo
e, quindi, essere trasformato in un film...

Il libro di Brown non so se è sulla buona strada per diventare un
film, ma è diventato, senza dubbio, un romanzo di successo. Il fatto
che alla base del libro vi sia un saggio serio è un elemento che da
molto fastidio alla chiesa che deve ricorrere a tutti i suoi
strumentini semi-mafiosi per discreditare il più possibile.

La paura è quello che la gente inizi ad interessarsi al saggio e,
magari, iniziare ad approfondire l'argomento... e alla chiesa conviene
sempre che la gente viva nell'ignoranza...


Regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
Ered Luin
2004-10-04 10:50:43 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by fede
Ma infatti. Un'opera di fantasia si puo' al piu' accusare di non essere
"realistica" (sempre che non si proponga programmaticamente come non
tale), e si puo' discutere di questo a proposito del romanzo di Brown.
Che sicuramente ha un sacco di difetti, ma per attirarsi tutto questo
livore da parte dei cattolici ha sicuramente il pregio di aver saputo
toccare i nervetti giusti, imho.
La chiesa ha sempre paura di chi possa, a qualunque livello,
distruggere anche uno qualunque dei vari castelli di carta su cui
basano il loro potere.
Il saggio, in se, non è lettura diffusa. Difficilmente il grande
pubblico può essere interessato ad una lettura del genere. Ma il
romanzo sì. Soprattutto se rischia di diventare un romanzo di successo
e, quindi, essere trasformato in un film...
Il libro di Brown non so se è sulla buona strada per diventare un
film, ma è diventato, senza dubbio, un romanzo di successo. Il fatto
che alla base del libro vi sia un saggio serio è un elemento che da
molto fastidio alla chiesa che deve ricorrere a tutti i suoi
strumentini semi-mafiosi per discreditare il più possibile.
La paura è quello che la gente inizi ad interessarsi al saggio e,
magari, iniziare ad approfondire l'argomento... e alla chiesa conviene
sempre che la gente viva nell'ignoranza...
Rotfl su tutto ^__^


Fidati, nella Chiesa sono sufficientemente intelligenti e navigati per per
lasciare che una boiata si easurisca da sè, e se qualcuno vuole davvero
perdere la propria vita dietro a una fola (palese per giunta......)
.........beh....Libero Arbitrio. Ne renderà conto a chi di dovere.
L'importante è che qualcuno gli abbia fatto notare che una boiata era e
gliel'abbia spiegato. Poi se si incaponisce...oh, e la un ci si pole fare
nulla: affari sua.


E.L.
fede
2004-10-04 10:59:21 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Fidati, nella Chiesa sono sufficientemente intelligenti e navigati
lol
Post by Ered Luin
per per
lasciare che una boiata si easurisca da sè, e se qualcuno vuole davvero
perdere la propria vita dietro a una fola (palese per giunta......)
.........beh....Libero Arbitrio. Ne renderà conto a chi di dovere.
L'importante è che qualcuno gli abbia fatto notare che una boiata era e
gliel'abbia spiegato.
ma pensa un po' che invece a me Baigent & C. stan facendo notare,
portando documentazione approfondita al riguardo, come potrebbe
benissimo _non_ essere affatto una boiata.
Ma ops giusto, non ti e' ancora "capitato" di leggere questo saggio, di
cosa ne discutiamo a fare?
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 11:07:21 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
Ma ops giusto, non ti e' ancora "capitato" di leggere questo saggio, di
cosa ne discutiamo a fare?
Se gli capita il saggio tra le mani... lo ha detto.
Secondo me pensa siano 4 fogli di carta in croce...

regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 11:16:02 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by fede
Ma ops giusto, non ti e' ancora "capitato" di leggere questo saggio, di
cosa ne discutiamo a fare?
Se gli capita il saggio tra le mani... lo ha detto.
impossibile, ha gia' deciso che e' un saggio del menga e poco serio.
veramente un modo molto corretto di sostenere una discussione, non c'e'
che dire. spiace solo aver perso tempo fino ad ora.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Alberto Casini
2004-10-04 11:52:44 UTC
Permalink
Post by fede
impossibile, ha gia' deciso che e' un saggio del menga e poco serio.
veramente un modo molto corretto di sostenere una discussione, non c'e'
che dire. spiace solo aver perso tempo fino ad ora.
In queste discussioni il tempo non è mai perso, a me è venuta la curiosità
di leggerlo il saggio in questione...però sulla pila ho prima D-Day Storia
dello Sbarco in Normandia di Ambrose
Ciao a tutti gattine e gattoni


--
UFV:E Per Tetto un Cielo di Stelle/ Il Giorno della Civetta/ Vai Gorilla/ è
Simpatico ma gli Romperei il Muso/ Come Inguaiammo il Cinema Italiano/ Roma
l'Altra Faccia della Violenza/ I Guappi Non si Toccano/ Ai Confini del Mondo
Kazuma
2004-10-04 11:59:41 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
impossibile, ha gia' deciso che e' un saggio del menga e poco serio.
veramente un modo molto corretto di sostenere una discussione, non c'e'
che dire. spiace solo aver perso tempo fino ad ora.
Spesso tendiamo tutti a fare un po' di ostruzionismo e di assumere che
noi sappiamo le cose. Io lo faccio spesso, sbagliando...
Una volta, con me, lo hai fatto anche tu, quando hai deciso che i
tedeschi che conoscevo io e quelli che incontravo, erano meno tedeschi
di quelli che conoscevi tu... :-)


regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 12:17:26 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Una volta, con me, lo hai fatto anche tu, quando hai deciso che i
tedeschi che conoscevo io e quelli che incontravo, erano meno tedeschi
di quelli che conoscevi tu... :-)
nope, mi ricordo quella discussione, sostenevo semplicemente che li
conoscevi meno bene di me... io in Germania ho alcuni tra i miei
migliori amici. :-)
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 12:34:16 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
nope, mi ricordo quella discussione, sostenevo semplicemente che li
conoscevi meno bene di me... io in Germania ho alcuni tra i miei
migliori amici. :-)
Il tono non era proprio quello, però...

Regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 12:43:47 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by fede
nope, mi ricordo quella discussione, sostenevo semplicemente che li
conoscevi meno bene di me... io in Germania ho alcuni tra i miei
migliori amici. :-)
Il tono non era proprio quello, però...
evidentemente mi avevi irritata e volevo essere a mia volta irritante.
dicevi troppi luoghi comuni sui tedeschi che una conoscenza approfondita
(leggasi, personale, di amicizie e frequentazioni, non occasionale da
vacanza) non farebbe dire.
pero' il succo era e resta quello: io i tedeschi li conosco meglio di te
e so che certe cose sono solo luoghi comuni, o esagerazioni.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 12:55:47 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
evidentemente mi avevi irritata e volevo essere a mia volta irritante.
Non ci sei riuscita, sei solo finita nella lista delle "lascia perdere
che è meglio"...
Post by fede
pero' il succo era e resta quello: io i tedeschi li conosco meglio di te
e so che certe cose sono solo luoghi comuni, o esagerazioni.
Non voglio fare polemica, ma solo un appunto... Sarà vero, ma non puoi
(come facesti) affermare che non ne conoscevo. Purtroppo ne conosco, e
sarà stata sfiga ma non sono state delle esperienze positive.

Così come conosco bene gli americani (ho molti amici ancora lì) e so
che molti luoghi comuni sono falsi (tipo che non capiscono un cazzo di
arte)... ma per quello quando tu ti lamentasti di quelli davanti alla
gioconda, non me la presi, lasciai andare... no? E, credimi, gli
americani li conosco molto meglio di te. Ma per questo non ti
attacco...
:))


Tutto lì... ci si basa sempre sulle esperienze personali... e la gente
dovrebbe rispettare le esperienze personali degli altri...
:))

regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 13:07:27 UTC
Permalink
Post by Kazuma
non puoi
(come facesti) affermare che non ne conoscevo. Purtroppo ne conosco, e
sarà stata sfiga ma non sono state delle esperienze positive.
intendevo che non ne conosci _a livello personale_ e di _frequentazione
solida di anni_. mi ripeto, gli incontri occasionali delle vacanze non
ti portano a conoscere delle persone se non a livello superficiale. se
li conoscessi a livello personale ti accorgeresti anche tu che molte
cose sono luoghi comuni e quelle che non lo sono sono esagerazioni ed
esasperazioni.
Post by Kazuma
Così come conosco bene gli americani (ho molti amici ancora lì) e so
che molti luoghi comuni sono falsi (tipo che non capiscono un cazzo di
arte)... ma per quello quando tu ti lamentasti di quelli davanti alla
gioconda, non me la presi, lasciai andare... no? E, credimi, gli
americani li conosco molto meglio di te. Ma per questo non ti
attacco...
a parte che intervenisti eccome, semmai fui io a lasciar correre...
anche se mi desti della snob del tutto a sproposito.
E' che anche li' non ci siamo mica capiti. era innanzi tutto davanti a
due tele di Caravaggio, e non stavo mica a contestare che potesse non
piacere Caravaggio. Ma dire tutti convinti "ah ma quanto sono scuri
questi quadri" significa non sapere un tubo del chiaroscuro caravaggesco
(e allora che commenti a fare?). Mutatis mutandis sarebbe come vedere un
quadro di Pollock e dire "ma quanto sono macchiati questi quadri". ok?
poi quelli davanti alla Gioconda li disprezzo come pochi ma non c'e'
distinzione di nazionalita', ci si ficcano tutti li' davanti, ignorando
splendori come certe tele di Tiziano o di Raffaello che sono solo poche
stanze piu' in la'... ma e' un altro discorso, questo.
Post by Kazuma
ci si basa sempre sulle esperienze personali... e la gente
dovrebbe rispettare le esperienze personali degli altri...
si' ok, quanti pinoli ci devo mettere allora nell'insalata? :D
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 13:26:53 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
intendevo che non ne conosci _a livello personale_ e di _frequentazione
solida di anni_. mi ripeto, gli incontri occasionali delle vacanze non
ti portano a conoscere delle persone se non a livello superficiale. se
li conoscessi a livello personale ti accorgeresti anche tu che molte
cose sono luoghi comuni e quelle che non lo sono sono esagerazioni ed
esasperazioni.
Sono convintissimo che molti dei luoghi comuni sono esagerazioni e
misconoscenze. Lo vedo proprio dalle ventimila cazzate che leggo sugli
americani.
Ma ciò non toglie che fui attaccato per aver espresso un parere.
Comunque amen, la cosa non mi interssa più di tanto. Mi andava di
spiegarti una cosa. Tutto lì.
Post by fede
stanze piu' in la'... ma e' un altro discorso, questo.
E' quello il concetto. Io non conosco l'arte così bene e se vado a
vedere una mostra di quadri esprimo un giudizio personale. E mi sembra
che sia accettabile una cosa del genere. Anche se questo giudizio,
all'occhio del cultore e di chi se ne intende, può sembrare ridicolo.
Una persona che si trova davanti ad una qualsiasi opera d'arte
(quadro, fotografia, statua, monumento, film, ecc. ecc..) riceve un
qualche cosa. Può, o meno, avere i ricettori per poter tradurre questa
cosa in modo più o meno colto e preciso... è giusto che sia così,
perchè le mostre d'arte o i musei sono aperte a tutti, chi ne capisce
e chi no. E in fondo se una persona che non capisce nulla, magari,
rimane colpita da una qualunque opera d'arte e magari approfondisce il
discorso, in fondo è stato un bene.
A questo, associare questa vicenda a "ignoranza per l'arte" con
"americani" come spesso si fa, è uno dei tanti luoghi comuni che tu
stessa combatti no?

Per alcune persone è un arte scrivere un programma, trovare il miglior
algoritmo per riuscire a tradurre il pensiero umano in quello di un
computer, trovare il modo migliore per far fare ad un computer certe
cose. Eppure molti non la pensan così. Ma se uno guarda il mio codice
e dice "ci sono troppi asterischi", sorrido e penso "non conosce
l'argomento"... non dico (e non penso) è un cretino che non capisce un
cazzo...
Post by fede
si' ok, quanti pinoli ci devo mettere allora nell'insalata? :D
Uno più del diavolo... :)


Regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 13:39:05 UTC
Permalink
Post by Kazuma
ciò non toglie che fui attaccato per aver espresso un parere.
sul discorso "tedeschi" sono molto sensibile (e' un mio gong), ma e'
solo una questione di toni in fondo, no? magari se eravamo di persona
con la mimica e tutto il resto ci si capiva anche meglio.
Post by Kazuma
A questo, associare questa vicenda a "ignoranza per l'arte" con
"americani" come spesso si fa, è uno dei tanti luoghi comuni che tu
stessa combatti no?
Ma... io riportavo una mia esperienza. e mica ci posso far nulla se quei
due erano americani. e poi ripeto, se avessero detto "non mi piace
Caravaggio" o "Non lo capisco" ci stava tutto, ma un'osservazione come
quella significa che neanche i foglietti gratuiti distribuiti
all'ingresso del museo si solo letti, e suvvia.
Prova a farlo tu con una tela di Pollock al MOMA (liquidandola appunto
con un commento del tipo "che brutte queste macchie sulla tela" quando
basta leggere due righe per sapere che Pollock dipingeva _proprio_
cosi') e vedi come ti trattano male.
Post by Kazuma
Post by fede
si' ok, quanti pinoli ci devo mettere allora nell'insalata? :D
Uno più del diavolo... :)
e che dieta del cazzo, scusa. :-P
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 13:45:45 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
sul discorso "tedeschi" sono molto sensibile (e' un mio gong), ma e'
solo una questione di toni in fondo, no? magari se eravamo di persona
con la mimica e tutto il resto ci si capiva anche meglio.
Ok, basta saperlo. Ora non dirò nulla pder evitare di far scattare il
tuo gong.
Post by fede
Ma... io riportavo una mia esperienza.
Esatto, come io riportavo la mia sui tedeschi... :))
Solo che nel mio caso almeno derivava dal conoscerli personalmente e
da abbastanza tempo. Ma, ripeto, lasciamo perdere.
Post by fede
Post by Kazuma
Post by fede
si' ok, quanti pinoli ci devo mettere allora nell'insalata? :D
Uno più del diavolo... :)
e che dieta del cazzo, scusa. :-P
Finalmente una critica che si basa su qualcosa di serio e non su
letture di wanna-be-nutritionist o slow-fooders che non hanno mai
letto un libro sulla zona :)))

Poi la zona fa cagare... (provo questa campagna, perchè ultimamente
inizio a fare fatica a trovare il mio yogurt greco... e ho paura che
si sia sparsa la voce che è perfettamente in zona)...

regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 13:49:21 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by fede
Post by Kazuma
Post by fede
si' ok, quanti pinoli ci devo mettere allora nell'insalata? :D
Uno più del diavolo... :)
e che dieta del cazzo, scusa. :-P
Finalmente una critica che si basa su qualcosa di serio e non su
letture di wanna-be-nutritionist o slow-fooders che non hanno mai
letto un libro sulla zona :)))
Io ho dalla mia il culo di non avere bisogno di diete. :)
Post by Kazuma
Poi la zona fa cagare... (provo questa campagna, perchè ultimamente
inizio a fare fatica a trovare il mio yogurt greco...
una squisitezza, ma io di solito lo vado a prendere al ristorante greco
vicino casa. quello col miele eh.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 13:51:50 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
Io ho dalla mia il culo di non avere bisogno di diete. :)
Sai, c'è chi fa la zona non per dimagrire ma solo come regime
alimentare... e chi la fa per ingrassare... fai te...
Post by fede
una squisitezza, ma io di solito lo vado a prendere al ristorante greco
vicino casa. quello col miele eh.
Preferisco metterlo io il miele... fino a poco tempo fa ne usavo uno
favoloso preso da mia scuocera da un contadinetto... miele al
cioccolato... una vera e propria libidine... solo che ora è RIP...
sai, ho dovuto finirlo per evitare che andasse a male.

Regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 13:56:10 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by fede
Io ho dalla mia il culo di non avere bisogno di diete. :)
Sai, c'è chi fa la zona non per dimagrire ma solo come regime
alimentare... e chi la fa per ingrassare... fai te...
si' si' ci credo ma mi trovo molto bene con quello che mangio, e non
escludo che inconsapevolmente ci siano anche molti alimenti zonati
(almeno, a leggere mafe...).
Post by Kazuma
Post by fede
una squisitezza, ma io di solito lo vado a prendere al ristorante greco
vicino casa. quello col miele eh.
Preferisco metterlo io il miele... fino a poco tempo fa ne usavo uno
favoloso preso da mia scuocera da un contadinetto
eh ma io sto culo del contadinetto vicino mica ce l'ho...
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Kazuma
2004-10-04 14:24:55 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
Post by Kazuma
Preferisco metterlo io il miele... fino a poco tempo fa ne usavo uno
favoloso preso da mia scuocera da un contadinetto
eh ma io sto culo del contadinetto vicino mica ce l'ho...
Neanche io... è stata una cosa "one-shot"... non so neanche dove
l'hanno presa (e quanto l'hanno pagata)...

Se avessi un canale fisso col contadinotto... avrei una scorta
famiglia di quel miele... olretutto io adoro il miele.

regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
Ered Luin
2004-10-04 17:27:51 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, fede
Post by fede
impossibile, ha gia' deciso che e' un saggio del menga e poco serio.
veramente un modo molto corretto di sostenere una discussione, non c'e'
che dire. spiace solo aver perso tempo fino ad ora.
Spesso tendiamo tutti a fare un po' di ostruzionismo e di assumere che
noi sappiamo le cose. Io lo faccio spesso, sbagliando...
Sì, ne convengo anche lato mio, anche se ammetto che la mia è spesso ironia
che ovviamente e consapevolmente non non trasparire attrverso il monitor:
spesso poi mi piace pungolare per vedere se quello che dice uno è una cosa
sulla quale uno ha riflettuto o piuttosto....ha smesso "di riflettere" (non
so se mi sono fatto capire): però apprezzo e faccio mia la tua osservazione
indubbiamente giusta.

Ciao.
Ered Luin
Kazuma
2004-10-04 11:01:43 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, Ered Luin
Post by Ered Luin
Fidati, nella Chiesa sono sufficientemente intelligenti e navigati per per
lasciare che una boiata si easurisca da sè, e se qualcuno vuole davvero
perdere la propria vita dietro a una fola (palese per giunta......)
.........beh....Libero Arbitrio. Ne renderà conto a chi di dovere.
L'importante è che qualcuno gli abbia fatto notare che una boiata era e
gliel'abbia spiegato. Poi se si incaponisce...oh, e la un ci si pole fare
nulla: affari sua.
Certo, proprio perchè sono intelligenti e sanno che le boiate si
esauriscono da sole, la loro "strana" pressione su queste cose fa
pensare.
Evidentemente il saggio sul Santo Graal (che comunque ho quasi finito
di leggere) è molto più pericoloso di una boiata...

Da quando la chiesa fa qualcosa che non serva per difendersi o per
trarre qualche vantaggio (economico o di immagine?)

Se la chiesa avesse ritenuto il romanzo e il saggio fossero una
boiata, non avrebbe certo perso tempo nemmeno a iniziare le loro
propagande anti romanzo (e indiriettamente anti saggio).


regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
Ered Luin
2004-10-04 11:08:23 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, Ered Luin
Evidentemente il saggio sul Santo Graal (che comunque ho quasi finito
di leggere) è molto più pericoloso di una boiata...
Da quando la chiesa fa qualcosa che non serva per difendersi o per
trarre qualche vantaggio (economico o di immagine?)
Se la chiesa avesse ritenuto il romanzo e il saggio fossero una
boiata, non avrebbe certo perso tempo nemmeno a iniziare le loro
propagande anti romanzo (e indiriettamente anti saggio).
Bonaaa, se siamo su questi livelli....


E.L.
Kazuma
2004-10-04 11:13:02 UTC
Permalink
Mi pare di capire che il 04 Oct 2004, Ered Luin
Post by Ered Luin
Bonaaa, se siamo su questi livelli....
Allora, Voi che siete colti e uomini d'onore, Voi che leggete e
conoscete professori universitari e li frequentate, potete spiegare ad
un povero pirla come me perchè la chiesa, che è tanto intelligente e
brava e fa del bene a tutti si è interessata così tanto ad un romanzo
se sapeva che erano boiate, baggianate o fandonie?

Grazie mille del tempo che Voi mi dedicate

Regards,
Kazuma
--
In campo 22 giocatori, 10000 per gli organizzatori
fede
2004-10-04 18:13:39 UTC
Permalink
Post by Kazuma
Post by Ered Luin
Bonaaa, se siamo su questi livelli....
Allora, Voi che siete colti e uomini d'onore, Voi che leggete e
conoscete professori universitari e li frequentate, potete spiegare ad
un povero pirla come me perchè la chiesa, che è tanto intelligente e
brava e fa del bene a tutti si è interessata così tanto ad un romanzo
se sapeva che erano boiate, baggianate o fandonie?
Grazie mille del tempo che Voi mi dedicate
che strano, questo post e' rimasto senza risposta alcuna.
O forse no, non e' poi cosi' strano.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Antonio Fanelli
2004-10-04 17:27:12 UTC
Permalink
On Mon, 4 Oct 2004 12:14:16 +0200, Kazuma
Post by Kazuma
Il saggio, in se, non è lettura diffusa. Difficilmente il grande
pubblico può essere interessato ad una lettura del genere. Ma il
romanzo sì. Soprattutto se rischia di diventare un romanzo di successo
e, quindi, essere trasformato in un film...
ne parlavo pochissimo tempo fa su icl.

IL saggio di baigen e&C, pur di enorme successo, rimane un saggio:
quindi ristretto.
Il romanzo l'hanno letto tutti, non solo comprato come per Il nome
della rosa o il pendolo, l'hanno proprio letto.
E le teorie esposte hanno fatto presa.
Il film è in pre-production, credo abbiano già scelto gli attori, e
questo, a seconda di come verrà, porterà altre persone a riflettere
sulla faccenda.

E questo fa paura.

Anni fa ero solito raccomandare il saggio, non perché ritenessi
fondate le sue ipotesi, ma proprio perché dimostrava come, da storie
così evanescenti e poco se non per nulla documentate, quali
solitamente sono quelle dei testi sacri e gli arricchimenti della
tradizione che ne deriva inevitabilmente, sia facilissimo costruire
quello che si vuole.
E questo vale anche per le ipotesi della chiesa.
--
"When I think about evil, whenever I think about the concepts of evil,
yours is the face that I see.
I don't have to "watch you", Miss Frost.
I can smell you."
http://www.intervocative.com/dvdcollection.aspx/Voss
Ered Luin
2004-10-04 17:51:42 UTC
Permalink
Post by Antonio Fanelli
E questo fa paura.
Mah.........sì, in un certo senso una certa forma di idiozia mi fa paura.
Post by Antonio Fanelli
Anni fa ero solito raccomandare il saggio, non perché ritenessi
fondate le sue ipotesi, ma proprio perché dimostrava come, da storie
così evanescenti e poco se non per nulla documentate, quali
solitamente sono quelle dei testi sacri e gli arricchimenti della
tradizione che ne deriva inevitabilmente, sia facilissimo costruire
quello che si vuole.
Perfettamente d'accordo
Post by Antonio Fanelli
E questo vale anche per le ipotesi della chiesa.
Su questa affermazione così sintetica, assoluta, icastica e perentoria ho
molti "se" e molti "ma", tuttavia l'osservazione di cui sopra è sicuramente
corretta e ti dirò e ti dirò, anch'io ben lugni dal proibirla ritengo la
lettura di certi sedicenti "saggi" estremamente educativa, anche senza alcun
commento di chicchessia, ben fiducioso nella sufficineza di una coscienza
critica e un intelletto non spento a rendersi conto della fesseria (se non
altro quando è evidente!.....^_^).


Ciao
E.L.
fede
2004-10-04 18:04:32 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
ritengo la
lettura di certi sedicenti "saggi" estremamente educativa, anche senza alcun
commento di chicchessia, ben fiducioso nella sufficineza di una coscienza
critica e un intelletto non spento a rendersi conto della fesseria (se non
altro quando è evidente!.....^_^).
stai ancora permettendoti di commentare un libro che NON HAI letto?
ma quando veniva distribuito il senso del ridicolo tu ti nascondevi
dietro l'amichetto del cuore?
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-04 10:46:31 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Kazuma
La domanda è... lo leggerà mai?
Ma infatti. Un'opera di fantasia si puo' al piu' accusare di non essere
"realistica" (sempre che non si proponga programmaticamente come non
tale), e si puo' discutere di questo a proposito del romanzo di Brown.
Che sicuramente ha un sacco di difetti, ma per attirarsi tutto questo
livore da parte dei cattolici ha sicuramente il pregio di aver saputo
toccare i nervetti giusti, imho.
Ascolta, se io scrivo una cosa su una certa Fede col tuo cognome che abita
al tuo palazzo nella tua città coi tuoi stessi parenti nata il tuo giorno
che lavora dove lavori te e ha avuto la tua stessa vita fino a questo
momento e al mattino ti presenti in un ufficio bel bella e carinissima e
tutti ti adorano e dico che la notte vai a giro ad ammazzare la gente e
squartarla, magari proprio i posti che sei usa frequentare te.......


Hai voglia di postillare "questo libro e' un'opera di fantasia. Personaggi e
luoghi citati sono invenzione dell'autore e hanno lo scopo di conferire
veridicita' alla narrazione. Qualsiasi analogia con fatti, luoghi o persone
vive o defunte e' assolutamente casuale"! ^__^


Secondo me sei anche legittimamente autorizzata a incazzarti ^__^
(e francamente mi stupisce semmai la cosa non sia evidente....)


Peraltro non sembra sia proprio Furio Colombo che con uno pseudonimo abbia
scritto un libro "opera di fantasia. Personaggi e luoghi citati sono
invenzione dell'autore e hanno lo scopo di conferire veridicita' alla
narrazione. Qualsiasi analogia con fatti, luoghi o persone vive o defunte e'
assolutamente casuale" per citare torbidi cose che avverebbero dietro l'ONU?
Introvabile, lo sto cercando disperatamente da anni sulle bancarelle.


Ecco, quella frase magica in genere è proprio la frase magica per dire cose
che si ritengono vere parandosi il culo.
Guarda che lo fanno tutti, neh, a tutte le latitudini in tutte le correnti
di pensiero: mica nulla di nuovo: ma se dietro ci sono boiate clamorose, ti
stupisce che qualcuno resti basito che qualcun altro (per giunta non pochi,
pare) le prendano per vere?


D'altra parte, si sa il mondo è bello perchè è vario...........(qualcun
altro però potrebbe replicare che il sonno della ragione genera mostri)



Cmq guarda non sono assolutamente prevenuto, anzi per natura sono molto
curioso, di quella curiosità genuina e (ritengo) "buona".
Se mi capita il saggio che dici gli do un'occhiata davvero.

Ciao.
Ered Luin
fede
2004-10-04 10:53:11 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
se dietro ci sono boiate clamorose, ti
stupisce che qualcuno resti basito che qualcun altro (per giunta non pochi,
pare) le prendano per vere?
e' proprio questo che contesto: che autorita' hai tu, che studi hai
fatto, che documentazione puoi offrire (a parte la stolida fissita' del
dogma cattolico) per sostenere con tanta arrogante sicumera che trattasi
di "boiate clamorose"?
Certo, finche' si parla di un romanzo e' financo facile, per carita'.
Sono circa dieci post che ti sto dicendo di leggere il saggio, che si
basa su una ricerca storica e documentale molto accurata. Discutiamo su
quello, e non su un romanzo. Troppo facile, via. Tanto facile che e'
talmente palese che i riferimenti ti sono del tutto ignoti (altrimenti
l'ironia insita nella scelta del nome "Sauniere" l'avresti colta subito
invece di strillare istericamente alla lesa maesta' del falso storico).
Post by Ered Luin
Cmq guarda non sono assolutamente prevenuto
sara', stai dimostrando l'esatto contrario.
Post by Ered Luin
Se mi capita il saggio che dici gli do un'occhiata davvero.
I saggi non "capitano". Se c'e' interesse si va in libreria li si compra
e li si legge.
Ma se si ha paura di mettere in discussione i propri dogmi, certo,
meglio non farseli "capitare", i saggi scomodi.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-04 11:05:52 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
se dietro ci sono boiate clamorose, ti
stupisce che qualcuno resti basito che qualcun altro (per giunta non pochi,
pare) le prendano per vere?
che autorita' hai tu, che studi hai
fatto, che documentazione puoi offrire (a parte la stolida fissita' del
dogma cattolico) per sostenere con tanta arrogante sicumera che trattasi
di "boiate clamorose"?
Ingengnere con paccate di libri di storia e filologia letti e in lettura
(per passione e/o formazione culturale) e frequentazione antica di prof.
universitari, alcuni anche di un certo nome............
Ma ora che l'ho detto, aveva valore lo dicessi?

Secondo me solo fino a un certo punto, in questa fase del discorso.
Post by fede
Post by Ered Luin
Se mi capita il saggio che dici gli do un'occhiata davvero.
I saggi non "capitano".
Neanche i soldi per acquistarli.
O (più cogente) il tempo per leggerli visto che il tempo è un bene che
bisogna saper intuire bene in cosa vale la pena spenderlo.
Post by fede
Se c'e' interesse si va in libreria li si compra
e li si legge.
Ma se si ha paura di mettere in discussione i propri dogmi, certo,
meglio non farseli "capitare", i saggi scomodi.
Seee, leggo di tutto e per esperienza mi spavento solo se mi trovo davanti
un serial killer ^__^

Però metti indiscussione anche te i tuoi e dopo aver letto 'sto saggio del
menga leggi anche qualcosa di serio (o se preferisci, detto più "politically
correct", qualcuno che lo smonta punto per punto)

Ciao ^__^
E.L.
fede
2004-10-04 11:16:01 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
dopo aver letto 'sto saggio del
menga leggi anche qualcosa di serio
ecco, questo ti connota perfettamente: non lo hai letto e hai gia'
deciso che trattasi di un saggio del menga e poco serio.
Quello veramente poco serio sei tu, quindi per me la "discussione" puo'
anche finire qui.
--
"Whatever happens, stay with me. I'll look after you."
Ered Luin
2004-10-04 11:21:40 UTC
Permalink
Post by fede
Post by Ered Luin
dopo aver letto 'sto saggio del
menga leggi anche qualcosa di serio
ecco, questo ti connota perfettamente: non lo hai letto e hai gia'
deciso che trattasi di un saggio del menga e poco serio.
Quello veramente poco serio sei tu, quindi per me la "discussione" puo'
anche finire qui.
Guarda che c'è anche l'ironia e io sono molto ironico.

In realtà ho detto che lo leggo, tranquilla: dubito (a giudicare da Brown)
vi possa trovare cosa che non avevo già letto a quindici anni nel periodo
"Pendolo di Foucault", ma se ci sono le noterò, non ti preoccupare.


Ciao.
E.L.
adamski
2004-10-04 11:19:35 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
O (più cogente) il tempo per leggerli visto che il tempo è un bene che
bisogna saper intuire bene in cosa vale la pena spenderlo.
Eggià. Io ogni qual volta un libro, un film, una qualsiasi opera di
ingegno, suscitino tanto stupore e tanto subitaneo interesse (da parte di
persone che precedentemente non si fossero già addentrate nella materia),
tendo ad alzare il sopracciglio.
--
adamski



"Cybele... Si belle... C'si béll..."

UFV:Le conseguenze dell'amore/King Arthur/La vita che vorrei/Spiderman 1&2
/The night of the hunter(HV)/Visitor Q(HV)/La terra dell'abbondanza/La jet
ée(HV)/Battle Royale/Ichi the killer(HV)/Johnny got his gun(HV)
Francesco Rosano
2004-10-04 14:59:52 UTC
Permalink
Post by fede
ecco, magari quando hai finito di ridere leggiti il saggio di Baigent
and c., che costa pure poco.
si lo sto leggengo anch'io costa 8 euro ma vale davvero la pena
--
Francesco Rosano
***@iaciners.org
www.iaciners.org
Shannara
2004-10-04 08:09:31 UTC
Permalink
Post by Ered Luin
Rotfl!
Pagina "Informazioni storiche" (pagina 7 dell'edizione italiana),
Brown afferma che "tutte le descrizioni (.) di documenti e rituali
segreti contenute in questo romanzo rispecchiano la realtà", e si
fondano in particolare sul fatto che "nel 1975, presso la
Bibliothèque Nazionale di Parigi, sono state scoperte alcune
pergamene, note come Les Dossiers Secrets" con la storia del
Priorato di Sion.
Che infatti ci sono come si dice anche nel saggio e sono opera di Lobineau.
Che poi siano dei falsi o meno non si sa ma quei documenti ci sono.
Post by Ered Luin
La parte che anche l'autore presenta come
immaginaria ipotizza che il Priorato oggi si appresti a rivelare il
segreto al mondo tramite il suo ultimo Gran Maestro, un curatore del
Museo del Louvre che si chiama Jacques Saunière.
E questo è inventato palesemente vista la citazione evidente nel nome del
curatore ;)
--
"No need for anything but music.
Music's the reason why I know time still exists" Elisa
Shannara
Nicola de Angeli
2004-10-04 15:40:51 UTC
Permalink
On Sun, 03 Oct 2004 23:08:23 GMT, "Ered Luin" <rapetraPLEASE
Post by Ered Luin
ma il sang réal scorre nelle vene della stessa Sophie, che è
dunque l'ultima discendente di Gesù Cristo.
Non mi pare che il romanzo finisca cosi'...

Ciao
Nicola

--

"La felpa è quel capo d'abbigliamento che un bambino indossa quando sua madre ha freddo".
Leopold Fetchner
A'tuin la bisciascuela
2004-10-04 16:19:03 UTC
Permalink
Post by Nicola de Angeli
Post by Ered Luin
ma il sang réal scorre nelle vene della stessa Sophie, che è
dunque l'ultima discendente di Gesù Cristo.
Non mi pare che il romanzo finisca cosi'...
...lo lascia intendere...ma non e' l'unica...
c'e' anche il fratello...
--
2/12/72

mi riservo con fermezza il diritto di contraddirmi
Nicola de Angeli
2004-10-04 16:35:18 UTC
Permalink
On Mon, 4 Oct 2004 18:19:03 +0200, "A'tuin la bisciascuela"
Post by A'tuin la bisciascuela
Post by Nicola de Angeli
Post by Ered Luin
ma il sang réal scorre nelle vene della stessa Sophie, che è
dunque l'ultima discendente di Gesù Cristo.
Non mi pare che il romanzo finisca cosi'...
...lo lascia intendere...ma non e' l'unica...
c'e' anche il fratello...
Si', ok, ma mi pare di ricordare che ad un certo punto nel romanzo
questa ipotesi venga tirata fuori e poi esclusa definitivamente, no?

Ciao
Nicola

--

"La felpa è quel capo d'abbigliamento che un bambino indossa quando sua madre ha freddo".
Leopold Fetchner
A'tuin la bisciascuela
2004-10-04 16:36:40 UTC
Permalink
Post by Nicola de Angeli
Post by A'tuin la bisciascuela
Post by Nicola de Angeli
Post by Ered Luin
ma il sang réal scorre nelle vene della stessa Sophie, che è
dunque l'ultima discendente di Gesù Cristo.
Non mi pare che il romanzo finisca cosi'...
...lo lascia intendere...ma non e' l'unica...
c'e' anche il fratello...
Si', ok, ma mi pare di ricordare che ad un certo punto nel romanzo
questa ipotesi venga tirata fuori e poi esclusa definitivamente, no?
...non me la ricordo sta parte...
dell'esclusione...dico
--
2/12/72

mi riservo con fermezza il diritto di contraddirmi
Nicola de Angeli
2004-10-04 17:05:51 UTC
Permalink
On Mon, 4 Oct 2004 18:36:40 +0200, "A'tuin la bisciascuela"
Post by A'tuin la bisciascuela
Post by Nicola de Angeli
Post by A'tuin la bisciascuela
Post by Nicola de Angeli
Post by Ered Luin
ma il sang réal scorre nelle vene della stessa Sophie, che è
dunque l'ultima discendente di Gesù Cristo.
Non mi pare che il romanzo finisca cosi'...
...lo lascia intendere...ma non e' l'unica...
c'e' anche il fratello...
Si', ok, ma mi pare di ricordare che ad un certo punto nel romanzo
questa ipotesi venga tirata fuori e poi esclusa definitivamente, no?
...non me la ricordo sta parte...
dell'esclusione...dico
Mi pare di ricordare che ad un certo punto Sophie si emoziona perche'
sospetta di poter essere la discendente di JCS, ma poi la cosa viene
negata. Ma non ricordo precisamente...

Ciao
Nicola

--

"La felpa è quel capo d'abbigliamento che un bambino indossa quando sua madre ha freddo".
Leopold Fetchner
Monica
2004-10-04 05:27:14 UTC
Permalink
Post by fede
e' un _saggio_, e anche ben documentato.
quello di Brown invece e' un _romanzo_ e, in quanto tale, non ha alcun
dovere di essere razionale o di non inventare di sana pianta.
Assolutamente d'accordo.
M.

---
"Io sono per la pace".
Molte persone sono per la pace.
"Ma io lo sono molto"

(Flavia Vento)
Monica
2004-10-04 05:27:14 UTC
Permalink
Post by fede
e' un _saggio_, e anche ben documentato.
quello di Brown invece e' un _romanzo_ e, in quanto tale, non ha alcun
dovere di essere razionale o di non inventare di sana pianta.
Assolutamente d'accordo.
M.

---
"Io sono per la pace".
Molte persone sono per la pace.
"Ma io lo sono molto"

(Flavia Vento)
Nicola de Angeli
2004-10-04 15:46:52 UTC
Permalink
On Sun, 03 Oct 2004 20:51:24 GMT, "Ered Luin" <rapetraPLEASE
Post by Ered Luin
http://www.cesnur.org/2003/mi_davinci.htm
Dal secondo capoverso in poi: il primo dice cose giustissime ma è più
apolegetico quindi meno cogente ai fini di cui qui si parla.
"Solo la diffusa ignoranza religiosa spiega come qualcuno possa
prendere sul serio un tale cumulo di affermazioni a dir poco ridicole.
Ci sono testi del primo secolo cristiano dove Gesù Cristo è
chiaramente riconosciuto come Dio."

Eppure durante il Concilio di Nicea si voto' effettivamente per
stabilire se Gesu' fosse Dio oppure no. Questo almeno ho letto in
"Giuliano" di Gore Vidal (bellissimo libro, BTW).
...a proposito, Gesu'-Dio vinse a larga maggioranza: Jesus Christ
Superstar!!! ;-)

Ciao
Nicola

--

"La felpa è quel capo d'abbigliamento che un bambino indossa quando sua madre ha freddo".
Leopold Fetchner
Ered Luin
2004-10-04 17:43:39 UTC
Permalink
Post by Nicola de Angeli
Post by Ered Luin
http://www.cesnur.org/2003/mi_davinci.htm
Dal secondo capoverso in poi: il primo dice cose giustissime ma è più
apolegetico quindi meno cogente ai fini di cui qui si parla.
"Solo la diffusa ignoranza religiosa spiega come qualcuno possa
prendere sul serio un tale cumulo di affermazioni a dir poco ridicole.
Ci sono testi del primo secolo cristiano dove Gesù Cristo è
chiaramente riconosciuto come Dio."
Eppure durante il Concilio di Nicea si voto' effettivamente per
stabilire se Gesu' fosse Dio oppure no. Questo almeno ho letto in
"Giuliano" di Gore Vidal (bellissimo libro, BTW).
Già, ma proprio per chiarire la questione in maniera netta e senza dare
dubbi e con la necessaria volontà dello Spirito che si manifesta attraverso
il Concilio, che resta a tutt'oggi l'unico mezzo possibile alla Chiesa per
tali questioni.
Per un argomento che coinvolgeva tutta la cristianità, tutta la cristianità
doveva essere coinvolta, e tutta la cristianità finalmente dire il suo "no"
congiunto al falso
Post by Nicola de Angeli
...a proposito, Gesu'-Dio vinse a larga maggioranza: Jesus Christ
Superstar!!! ;-)
Beh, in effetti tutti già sapevano benissimo essere tale, ma non si sa
mai...a scanso di equivoci ^__^


Ciao :-)
Ered Luin
tere
2004-10-03 19:02:02 UTC
Permalink
Post by fede
Parigi, domenica scorsa. Convinco (senza neanche troppa fatica) il
fidanzato a fare un giro a Saint Sulpice, che tra l'altro non e' neanche
lontanissima da casa sua, poche fermate di metro.
Bellissima, ma noi si cercava l'obelisco di cui si parla nel libro.
C'e'. Con tanto di esilarante foglio incorniciato in quattro lingue di
disclaimer sulle "dichiarazioni fantasiose contenute in un noto romanzo
di successo" - e la sigla PS che "starebbe per Peter the Saint e non
Priorato di Sion, mai esistito".
LOL
eggià.
ci ero andata anche io, sulle orme del libro...
pero' è una figata!
;-)

bye
tere
Toji82
2004-10-03 20:42:28 UTC
Permalink
Post by fede
Che le teorie sul santo graal su cui si basa il romanzo siano fondate o
meno, la Chiesa ci ha una coda di paglia lunga quanto il meridiano zero.
quoto
è esattamente quello che penso e che ho anche scritto sul ng di libri.
--
Smurfs are asexual, they don’t even have reproductive organs under
those...little white pants.
That’s so illogical, you know, about being a Smurf... What’s the point
of living.... if you don’t have a dick?
(Donnie Darko)


(http://soffittanerds.blog.excite.it)
Continua a leggere su narkive:
Loading...