Discussione:
il cimena è sempre il cinema
(troppo vecchio per rispondere)
Patrizio Marozzi
2021-07-28 16:51:41 UTC
Permalink
è tanto che non vado al cinema e non so come sono le sale. Conosco ancora dei registi che parlano e degli attori che dicono. Ma credo che non sia più come una volta. è decaduto il molestatore cinematografico. Vero non ò mai avuto questo avventizio è vero che poi non lo avresti riconosciuto fuori dalla sala. Che à inspirato film e libri di grandi autori, anche, contemporanei. Ma io ricordo cosa avveniva un po' di anni fa, persone che entravano mentre vedevi il film per farsi notare e uscire e poi rientrare. Erano finiti quelli che ti fumavano a fianco. E poi quelli dei cineforum che per culto dovettero superare quelli dei cinema ovvio. Cioè, che mentre guardavi il film da dietro ti parlavano del film che vedevi a voce alta. mentre nel cineforum prima del film se guardavi una colonna o il soffitto del cinema quelli dietro cominciavano a commentare quello che stavi guardando tanto che se erano in due poteva accadere che ognuno dei due cercasse di farti guardare un'altra parte del cinema, contemporaneamente in due parti diverse, allora eri tu che tornavi a guardare e loro a commentare. Del resto spesso l'attenzione personale del posto film, coinvolgeva la stessa proiezione e degli avventori lì seduti volevano si guardasse loro invece del film; sostanzialmente tutto diviene inconcludente è per questo che una volta il significato aveva un motivo e forse una ragion d'essere.
lzy
2021-07-28 17:06:09 UTC
Permalink
Post by Patrizio Marozzi
è tanto che non vado al cinema e non so come sono le sale.
a Milano mi dicono vuote

Continua a leggere su narkive:
Loading...