Discussione:
MIchele Tetro, il disinformatore: vada a inginocchiarsi davanti alla tomba di TONINO VALERII
(troppo vecchio per rispondere)
e***@gmail.com
2017-06-11 14:13:51 UTC
Permalink
Ne "La Guida al cinema western, curta da questo MICHELE TETRO si legge:

"IL MIO NOME E' NESSUNO", scritto e diretto s Sergio Leone, che ha affidato ufficialmente la regia al suo aiuto Tonino Valerii" e altre menzogne colossali.

Il signor Tetro non sa un cazzo, per dirla alla francese.

IL MIO NOME E' NESSUNO doveva dirigerlo MICHELE LUPO ma a un mese dalle riprese Sergio Leone ruppe il contratto e si trovò senza regista. Io gli consigliai TONINO VALERII che molti anni prima era stato suo aiuto ma che ormai era diventato un grande regista di western con I GIORNI DELL'IRA e UNA RAGIONE PER VIVERE E UNA PER MORIRE. Tonino accettò e girò un bellissimo film nl quale Serghio Leone non mise mano se non in due scenette secondarie girate come seconda troupe in Spagna per abbreviare i tempi diventati troppo lunghi.

Questo Michele TETRO non ha manco guardato i titoli di testa, in quanto Sergio Leone non scrisse una parola nè del soggetto nè della sceneggiatura.

Tonino Valerii è morto col magone provoicato da questi finti critici ignoranti che hanno calunniato il suo lavoro attribuendolo a un altro, io sono ancora vivo e posso testimoniare che MAI Sergio Leone andò negli Stati Uniti dove Tonino girò la gran parte del film.

L'equivoco nasce per colpa di Spielberg che un giorno in una telefonata in viva voce fatta con Sergio Leone, presebnti io, Fulvio Morsella e Gigi Magni, alla domanda di quale fosse il film più bello di Leone secondo lui, rispose "IL MIO NOME E' NESUNO", tra l'ilarità generale.

Sergio Leone di quel film fu il PRODUTTORE e suo è anche il titolo, poichè aveva intenzione di produrre una Odissea western a cui poi rinunciò. Il titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha diretto Tonino Valerii: Mr. Tetro dovrebbe andare davanti alla tomba di Tonino e chiedere scusa.

Ernesto Gastaldi
Gianluca.
2017-06-12 07:02:43 UTC
Permalink
<***@gmail.com> ha scritto nel messaggio news:5b814700-34ce-4d43-bf9d-***@googlegroups.com...
Ne "La Guida al cinema western, curta da questo MICHELE TETRO si legge:

"IL MIO NOME E' NESSUNO", scritto e diretto s Sergio Leone, che ha affidato
ufficialmente la regia al suo aiuto Tonino Valerii" e altre menzogne
colossali.

Il signor Tetro non sa un cazzo, per dirla alla francese.

IL MIO NOME E' NESSUNO doveva dirigerlo MICHELE LUPO ma a un mese dalle
riprese Sergio Leone ruppe il contratto e si trovò senza regista. Io gli
consigliai TONINO VALERII che molti anni prima era stato suo aiuto ma che
ormai era diventato un grande regista di western con I GIORNI DELL'IRA e UNA
RAGIONE PER VIVERE E UNA PER MORIRE. Tonino accettò e girò un bellissimo
film nl quale Serghio Leone non mise mano se non in due scenette secondarie
girate come seconda troupe in Spagna per abbreviare i tempi diventati troppo
lunghi.

Questo Michele TETRO non ha manco guardato i titoli di testa, in quanto
Sergio Leone non scrisse una parola nè del soggetto nè della sceneggiatura.

Tonino Valerii è morto col magone provoicato da questi finti critici
ignoranti che hanno calunniato il suo lavoro attribuendolo a un altro, io
sono ancora vivo e posso testimoniare che MAI Sergio Leone andò negli Stati
Uniti dove Tonino girò la gran parte del film.

L'equivoco nasce per colpa di Spielberg che un giorno in una telefonata in
viva voce fatta con Sergio Leone, presebnti io, Fulvio Morsella e Gigi
Magni, alla domanda di quale fosse il film più bello di Leone secondo lui,
rispose "IL MIO NOME E' NESUNO", tra l'ilarità generale.

Sergio Leone di quel film fu il PRODUTTORE e suo è anche il titolo, poichè
aveva intenzione di produrre una Odissea western a cui poi rinunciò. Il
titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha diretto
Tonino Valerii: Mr. Tetro dovrebbe andare davanti alla tomba di Tonino e
chiedere scusa.

Ernesto Gastaldi

-------------------------

su wikipedia è accreditata a lui la regia, quindi:
di che cazzo stiamo parlando?
Geos
2017-06-13 07:29:20 UTC
Permalink
ha scritto nel messaggio news:5b814700-34ce-4d43-bf9d-***@googlegroups.com...
<CUT>
Post by e***@gmail.com
Il titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha
diretto Tonino Valerii
Toglimi una curiosità se puoi: nel film c'è una battuta fantastica quando
Jack chiede a Nessuno come si chiami e alla sua risposta dice: "Cerca di
diventare Qualcuno così siamo in due ...". Mi ha fatto sempre ridere tanto
anche adesso che sto scrivendo. Voleva sapere come è nata e se c'è qualche
aneddoto particolare dietro.


Grazie
e***@gmail.com
2017-06-18 14:17:33 UTC
Permalink
Post by Geos
<CUT>
Post by e***@gmail.com
Il titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha
diretto Tonino Valerii
Toglimi una curiosità se puoi: nel film c'è una battuta fantastica quando
Jack chiede a Nessuno come si chiami e alla sua risposta dice: "Cerca di
diventare Qualcuno così siamo in due ...". Mi ha fatto sempre ridere tanto
anche adesso che sto scrivendo. Voleva sapere come è nata e se c'è qualche
aneddoto particolare dietro.
Grazie
Fece ridere anche Sergio Leone. Nessun aneddoto: i dialoghi li scrivevo a casa mia, di notte, poi di giorno li leggevo a Sergio.
ernesto
Geos
2017-06-19 07:51:47 UTC
Permalink
Post by Geos
<CUT>
Post by e***@gmail.com
Il titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha
diretto Tonino Valerii
Toglimi una curiosità se puoi: nel film c'è una battuta fantastica quando
Jack chiede a Nessuno come si chiami e alla sua risposta dice: "Cerca di
diventare Qualcuno così siamo in due ...". Mi ha fatto sempre ridere tanto
anche adesso che sto scrivendo. Voleva sapere come è nata e se c'è qualche
aneddoto particolare dietro.
Grazie
Fece ridere anche Sergio Leone. Nessun aneddoto: i dialoghi li scrivevo a
casa mia, di notte, poi di giorno li leggevo a Sergio.
ernesto
Beh non posso che farti i complimenti e se hai tempo e voglia, mi piacerebbe
sapere qual è la migliore battuta che pensi di aver scritto.

A.D. Vanoid
2017-06-13 09:50:01 UTC
Permalink
Grazie per queste note che, come qualsiasi cultore di cinema, amo
conoscere e permette di meglio conoscere ed apprezzare quello che
vediamo sul telo. Da parte mia, da parte di uno che è sempre stato
davanti alle quinte e mai dietro, posso solo dire che "Il mio nome
è nessuno" è uno dei maggiori lavori del genere western italiano.
Ancora grazie.

Ad
Post by e***@gmail.com
"IL MIO NOME E' NESSUNO", scritto e diretto s Sergio Leone, che ha affidato ufficialmente la regia al suo aiuto Tonino Valerii" e altre menzogne colossali.
Il signor Tetro non sa un cazzo, per dirla alla francese.
IL MIO NOME E' NESSUNO doveva dirigerlo MICHELE LUPO ma a un mese dalle riprese Sergio Leone ruppe il contratto e si trovò senza regista. Io gli consigliai TONINO VALERII che molti anni prima era stato suo aiuto ma che ormai era diventato un grande regista di western con I GIORNI DELL'IRA e UNA RAGIONE PER VIVERE E UNA PER MORIRE. Tonino accettò e girò un bellissimo film nl quale Serghio Leone non mise mano se non in due scenette secondarie girate come seconda troupe in Spagna per abbreviare i tempi diventati troppo lunghi.
Questo Michele TETRO non ha manco guardato i titoli di testa, in quanto Sergio Leone non scrisse una parola nè del soggetto nè della sceneggiatura.
Tonino Valerii è morto col magone provoicato da questi finti critici ignoranti che hanno calunniato il suo lavoro attribuendolo a un altro, io sono ancora vivo e posso testimoniare che MAI Sergio Leone andò negli Stati Uniti dove Tonino girò la gran parte del film.
L'equivoco nasce per colpa di Spielberg che un giorno in una telefonata in viva voce fatta con Sergio Leone, presebnti io, Fulvio Morsella e Gigi Magni, alla domanda di quale fosse il film più bello di Leone secondo lui, rispose "IL MIO NOME E' NESUNO", tra l'ilarità generale.
Sergio Leone di quel film fu il PRODUTTORE e suo è anche il titolo, poichè aveva intenzione di produrre una Odissea western a cui poi rinunciò. Il titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha diretto Tonino Valerii: Mr. Tetro dovrebbe andare davanti alla tomba di Tonino e chiedere scusa.
Ernesto Gastaldi
Scroogle
2017-06-14 12:27:04 UTC
Permalink
Post by A.D. Vanoid
Da parte mia, da parte di uno che è sempre stato
davanti alle quinte e mai dietro, posso solo dire che "Il mio nome
è nessuno" è uno dei maggiori lavori del genere western italiano.
Non e` pero` uno dei maggiori lavori italiani e mondiali del genere wester,
quindi in ultima analisi e` un film mediocre.
e***@gmail.com
2017-06-18 14:19:54 UTC
Permalink
Post by e***@gmail.com
"IL MIO NOME E' NESSUNO", scritto e diretto s Sergio Leone, che ha affidato ufficialmente la regia al suo aiuto Tonino Valerii" e altre menzogne colossali.
Il signor Tetro non sa un cazzo, per dirla alla francese.
IL MIO NOME E' NESSUNO doveva dirigerlo MICHELE LUPO ma a un mese dalle riprese Sergio Leone ruppe il contratto e si trovò senza regista. Io gli consigliai TONINO VALERII che molti anni prima era stato suo aiuto ma che ormai era diventato un grande regista di western con I GIORNI DELL'IRA e UNA RAGIONE PER VIVERE E UNA PER MORIRE. Tonino accettò e girò un bellissimo film nl quale Serghio Leone non mise mano se non in due scenette secondarie girate come seconda troupe in Spagna per abbreviare i tempi diventati troppo lunghi.
Questo Michele TETRO non ha manco guardato i titoli di testa, in quanto Sergio Leone non scrisse una parola nè del soggetto nè della sceneggiatura.
Tonino Valerii è morto col magone provoicato da questi finti critici ignoranti che hanno calunniato il suo lavoro attribuendolo a un altro, io sono ancora vivo e posso testimoniare che MAI Sergio Leone andò negli Stati Uniti dove Tonino girò la gran parte del film.
L'equivoco nasce per colpa di Spielberg che un giorno in una telefonata in viva voce fatta con Sergio Leone, presebnti io, Fulvio Morsella e Gigi Magni, alla domanda di quale fosse il film più bello di Leone secondo lui, rispose "IL MIO NOME E' NESUNO", tra l'ilarità generale.
Sergio Leone di quel film fu il PRODUTTORE e suo è anche il titolo, poichè aveva intenzione di produrre una Odissea western a cui poi rinunciò. Il titolo rimase, ma il film l'ho inventato io, scritto io e lo ha diretto Tonino Valerii: Mr. Tetro dovrebbe andare davanti alla tomba di Tonino e chiedere scusa.
Ernesto Gastaldi
AGGIUNTA: Michele Tetro mi ha scritto, lui curava solo il libro e non è l'autore della calunnia, perchè dire che Tonino Valerii firmò il film fatto da un altro è calunnia. Tetro la chiama "svista".
Continua a leggere su narkive:
Loading...