Discussione:
Kezich su "Natale a Miami"
(troppo vecchio per rispondere)
Enrico Battocchi
2005-12-29 12:26:33 UTC
Permalink
----------------------------
Quanti anni ci vogliono perché la sequenza di un film diventi oggetto di
culto? Nel caso della famosa "scena della lettera", che Totò detta a
Peppino in "Totò, Peppino e... la malafemmina" (1956) di Camillo
Mastrocinque, ha dovuto passare quasi mezzo secolo. Ebbene, non
aspettiamo il 2055 per collocare tra i classici della risata un
particolare duetto fra Christian De Sica e Massimo Ghini in "Vacanze a
Miami" [sic] attualmente in vetta agli incassi delle feste. La scena si
svolge nella versione USA di un Hotel du Libre-Exchange, ispirato al
modello di Georges Feydeau (1894). De Sica se la spassa a letto con la
giovanissima figliola dell'amico Ghini, che irrompe credendosi atteso ad
un convegno amoroso con la moglie dell'altro. Incredulo e indignato,
Massimo investe il seduttore con parole tali che Christian decide di
suicidarsi; ma uscendo sul balcone scopre la moglie fedifraga, che
proprio là si era rifugiata all'arrivo inopinato della coppia
clandestina. Per cui il "cocu" torna sui propri passi e investe
furibondo l'amico infedele, che a sua volta si prosterna confuso...
Arpeggiando sul talentoso tempismo degli interpreti, Neri Parenti si
conferma maestro nel calibrare al millimetro gli effetti in crescendo di
una tipica situazione da "pochade" ; e se in altri momenti il regista
non disdegna la scorciatoia della volgarità (vedi i pur formidabili "a
solo" di Massimo Boldi), nello scontro De Sica-Ghini perviene ad una
sorta di sublimazione della storica comicità parigina. Tanto che si può
ripetere ciò che un critico scrisse dopo la prima della commedia di
Feydeau: "Il riso convulso che scuoteva la salaera così forte che non si
è più riusciti a capire una parola e l'atto è finito in pantomima...".

(Tullio Kezich, "E io dico che Christian e Massimo Ghini quasi quasi mi
ricordano Totò e Peppino", Corriere della Sera Magazine n° 52 del
29/12/2005)
-----------------------------
El condor pasa
2005-12-29 12:55:51 UTC
Permalink
Battocchi... ma tu sai la verita' su Boldi e DeSica?
Enrico Battocchi
2005-12-29 13:02:27 UTC
Permalink
Post by El condor pasa
Battocchi... ma tu sai la verita' su Boldi e DeSica?
Quale verità?
El condor pasa
2005-12-29 13:16:23 UTC
Permalink
Post by Enrico Battocchi
Post by El condor pasa
Battocchi... ma tu sai la verita' su Boldi e DeSica?
Quale verità?
Avrai letto i giornali... Boldi ne ha dette di tutti i colori su DeSica...
non ha risparmiato nessuno... ne' lui ne' Parenti, ne' gli sceneggiatori e
nemmeno De Laurentiis...
Enrico Battocchi
2005-12-29 13:19:44 UTC
Permalink
Post by El condor pasa
Post by Enrico Battocchi
Post by El condor pasa
Battocchi... ma tu sai la verita' su Boldi e DeSica?
Quale verità?
Avrai letto i giornali... Boldi ne ha dette di tutti i colori su DeSica...
non ha risparmiato nessuno... ne' lui ne' Parenti, ne' gli sceneggiatori e
nemmeno De Laurentiis...
A dire il vero l'astio è principalmente verso De Laurentiis, per una
serie di cose accumulatesi nel tempo. Con De Sica e il resto dello
staff, c'è più, diciamo, freddezza.
El condor pasa
2005-12-29 13:24:08 UTC
Permalink
Post by Enrico Battocchi
A dire il vero l'astio è principalmente verso De Laurentiis, per una
serie di cose accumulatesi nel tempo. Con De Sica e il resto dello
staff, c'è più, diciamo, freddezza.
Tu come la vedi?
Enrico Battocchi
2005-12-29 14:14:45 UTC
Permalink
Post by El condor pasa
Post by Enrico Battocchi
A dire il vero l'astio è principalmente verso De Laurentiis, per una
serie di cose accumulatesi nel tempo. Con De Sica e il resto dello
staff, c'è più, diciamo, freddezza.
Tu come la vedi?
Che Boldi l'anno prossimo farà una botta enorme, alla Medusa per
contratto sarà anche produttore esecutivo, cosa che non ci si inventa
facilmente.
De Laurentiis (e Parenti) d'altra parte avranno il problema di trovare
un contraltare decisamente comico ad un De Sica ormai diretto con grandi
risultati verso la commedia degli equivoci. Questo perché, nonostante il
segmento Ghini-De Sica sia veramente tra le cose migliori mai prodotte
dalla filmauro, e' difficile che riescano a costuirci un film intero.
E' però difficile trovare un headliner che meriti un posto sulla
locandina paragonabile a quello di De Sica.
Pikkio
2005-12-29 12:50:42 UTC
Permalink
Post by Enrico Battocchi
(Tullio Kezich,
L'abbiamo definitivamente perso.

Pikkio
Cristian86
2005-12-29 17:30:12 UTC
Permalink
Non aspettiamo il 2055 per collocare tra i classici della risata un
particolare duetto fra Christian De Sica e Massimo Ghini in "Vacanze a
Miami" [...] Nello scontro De Sica-Ghini perviene ad una
sorta di sublimazione della storica comicità parigina.
Tullio Kezich
Pover'uomo.
Holden
2005-12-30 08:13:12 UTC
Permalink
Post by Cristian86
Pover'uomo.
è da mo'. mi ricordo che aveva recensito the dreamers, dicendo che
andava continuamente in bagno, o s'infamava "segreti di stato"
concludendo che non l'aveva visto!
--
Holden
***@iaciners.org
"lo Stanley Kubrick dei tacchinatori" (copyright GAbriele)

"tu divori un sacco di libri e film. e allora
perchè sei così stupido?" (la mia morosa, a me)
Matteo L.
2005-12-30 10:21:39 UTC
Permalink
Post by Holden
mi ricordo che aveva recensito the dreamers, dicendo che
andava continuamente in bagno
perche' gli piaceva o perche' non gli piaceva? :-?
--
Matteo L. - for mailbox messages sum 36 + 36
Frozen warnings close to mine
Close to the frozen borderline
Holden
2005-12-30 11:15:05 UTC
Permalink
Post by Matteo L.
Post by Holden
mi ricordo che aveva recensito the dreamers, dicendo che
andava continuamente in bagno
perche' gli piaceva o perche' non gli piaceva? :-?
eh eh, forse è lo stesso filo che lo lega a boldidesica!
--
Holden
***@iaciners.org
"lo Stanley Kubrick dei tacchinatori" (copyright GAbriele)

"tu divori un sacco di libri e film. e allora
perchè sei così stupido?" (la mia morosa, a me)
il cuggino di Nico
2005-12-31 17:23:15 UTC
Permalink
Post by Enrico Battocchi
(Tullio Kezich, "E io dico che Christian e Massimo Ghini quasi quasi mi
ricordano Totò e Peppino", Corriere della Sera Magazine n° 52 del
29/12/2005)
ha un po' esagerato, ma non me la sentoi di dargli tutti i torti
ho comprato NaM in DVD pirata a 5 euro e non me ne sono pentito
qualche scena carina c'e'

N.

Continua a leggere su narkive:
Loading...