Discussione:
Guardato a vista (1976)
(troppo vecchio per rispondere)
tonto
2021-07-31 17:16:14 UTC
Permalink
Titolo tradotto da cani: "gardè à vue" sta per tenuto d'occhio.
Si tratta di un film poliziesco e psicologico molto ben costruito e
recitato, che osserva quasi perfettamente le unità aristoteliche e resta sul
vago fino al finale che ovviamente non vi rivelo.
Un vero e proprio duello tra Michel Serrault e Lino Ventura in cui il primo
giganteggia facendo sparire gli altri interpreti.

Leggo che nel 2000 ne è stato fatto il remake (Under Suspicion) con Morgan
Freeman e Gene Hackman.
Piergiorgio Sartor
2021-07-31 17:28:01 UTC
Permalink
Post by tonto
Titolo tradotto da cani: "gardè à vue" sta per tenuto d'occhio.
No, sta per "detenzione" ovvero
"in custodia della polizia".
Quindi "guardato a vista" buon
andar bene.

bye,
--
piergiorgio
Piergiorgio Sartor
2021-07-31 19:18:44 UTC
Permalink
On 31/07/2021 21.10, tonto wrote:
[...]
Post by Piergiorgio Sartor
No, sta per "detenzione" ovvero
"in custodia della polizia".
Quindi "guardato a vista" buon
andar bene.
Sarebbe "stato di fermo" ma sarebbe anche lo spoiler!
Tradurre letteralmente "garder" con "tenere" e "à vue" con a vista
avrebbe dato un "tenuto a vista" o un "tenuto d'occhio" invece del
"guardato a vista" che in italiano non ha senso logico.
E` un espressione legale, non si traduce
letteralmente (in questo contesto).

Il punto e` che "guardato a vista" e`, per
cosi` dire, compatibile con "stato di fermo".
Invece, "tenuto d'occhio" e` fuorviante e
non troppo corrispondente.

Ad ogni modo, poco rilevante ai fini del film.

bye,
--
piergiorgio
tonto
2021-07-31 19:52:42 UTC
Permalink
"Piergiorgio Sartor" ha scritto nel messaggio news:k9kgth-***@lazy.lzy...

On 31/07/2021 21.10, tonto wrote:
[...]
Post by Piergiorgio Sartor
E` un espressione legale, non si traduce
letteralmente (in questo contesto).
In francese credo potesse avere un doppio significato.
Un po' come "sospetto".
Post by Piergiorgio Sartor
Il punto e` che "guardato a vista" e`, per
cosi` dire, compatibile con "stato di fermo".
Mah, a me sembra una traduzione errata del verbo "garder" che, senza la re
iniziale, sta per "tenere".
Infatti il notaio è trattenuto.
Post by Piergiorgio Sartor
Invece, "tenuto d'occhio" e` fuorviante e
non troppo corrispondente.
Del tutto fuorviante ma almeno ha senso in italiano!
Guardare a vista è un po' come ascoltare ad orecchio o parlare oralmente!
E' una stupidaggine idiota!
Post by Piergiorgio Sartor
Ad ogni modo, poco rilevante ai fini del film.
Sicuramente.
Piergiorgio Sartor
2021-07-31 20:04:49 UTC
Permalink
Post by tonto
[...]
Post by Piergiorgio Sartor
E` un espressione legale, non si traduce
letteralmente (in questo contesto).
In francese credo potesse avere un doppio significato.
Un po' come "sospetto".
Ti ripeto, e` un'espressione legale, che
significa "in detenzione", "stato di fermo",
"in custodia della polizia", e cosi` via.

Non si traduce parola per parola.
Almeno non in questo caso.
Post by tonto
Post by Piergiorgio Sartor
Il punto e` che "guardato a vista" e`, per
cosi` dire, compatibile con "stato di fermo".
Mah, a me sembra una traduzione errata del verbo "garder" che, senza la
re iniziale, sta per "tenere".
Infatti il notaio è trattenuto.
Di nuovo, non e` una traduzione parola per
parola, e` una frase fatta, che si traduce
a senso, non linearmente.
Post by tonto
Post by Piergiorgio Sartor
Invece, "tenuto d'occhio" e` fuorviante e
non troppo corrispondente.
Del tutto fuorviante ma almeno ha senso in italiano!
Anche "guardato a vista" ha senso.
Post by tonto
Guardare a vista è un po' come ascoltare ad orecchio o parlare oralmente!
Si usa, in Italiano: "guardato a vista".
Non lo hai mai letto o sentito?
Post by tonto
E' una stupidaggine idiota!
Ma per favore! Stai scherzando, spero.

bye,
--
piergiorgio
tonto
2021-08-01 09:22:25 UTC
Permalink
Post by Piergiorgio Sartor
Ti ripeto, e` un'espressione legale, che
significa "in detenzione", "stato di fermo",
"in custodia della polizia", e cosi` via.
Anche una espressione legale può avere il doppio significato come appunto
"sospetto" o "stato di fermo".
Può significare la condizione legale del soggetto ed al tempo stesso la
situazione psicologica.
Stiamo parlando di un titolo, serve a descrivere un film suscitando
interesse e suggerendo il contenuto.
Hai presente?
Post by Piergiorgio Sartor
Non si traduce parola per parola.
Almeno non in questo caso.
Obiezione respinta!
Post by Piergiorgio Sartor
Di nuovo, non e` una traduzione parola per
parola, e` una frase fatta, che si traduce
a senso, non linearmente.
Quindi in Cape Fear la parola fear è solo il nome del promontorio?
Post by Piergiorgio Sartor
Anche "guardato a vista" ha senso.
No, invece, non significa nulla!
E' una traduzione alla cazzo che non tiene conto nè del significato
giuridico nè di quello letterale.
Perchè il verbo garder in francese ha un altro significato.
"Tenuto a vista" suonerebbe male ma avrebbe un senso...
"In stato di fermo " anticiperebbe la trama.
In francese quell'espressione richiama entrambe le cose.
In italiano "guardato a vista"sembra il titolo di un soft porn con un
regista sgrammaticato.
Post by Piergiorgio Sartor
Si usa, in Italiano: "guardato a vista".
Non lo hai mai letto o sentito?
Ne sento e ne leggo tante di cazzate...
Allora perchè non "guardato ha vista"?
Guardato ha visto avrebbe già più senso!
Post by Piergiorgio Sartor
Ma per favore! Stai scherzando, spero.
Speravo stessi scherzando tu: stai difendendo una traduzione maccheronica!
Allora molto meglio la traduzione di marshall con maresciallo in Ombre
Rosse!
I carabinieri nel west!
aliter
2021-07-31 19:02:55 UTC
Permalink
Post by tonto
Titolo tradotto da cani: "gardè à vue" sta per tenuto d'occhio.
Larousse: <<Garde à vue, mesure qui permet à un officier de police
judiciaire de garder, pendant un délai fixé par la loi, toute
personne pour les besoins d'une enquête, sans avoir à justifier de
charges particulières contre elle>>.
D'altra parte per il libro tradotto il titolo e' "Stato di fermo".
Post by tonto
Si tratta di un film poliziesco e psicologico molto ben costruito e
recitato, che osserva quasi perfettamente le unità aristoteliche e resta
sul vago fino al finale che ovviamente non vi rivelo.
Quoto.
Post by tonto
Un vero e proprio duello tra Michel Serrault e Lino Ventura in cui il
primo giganteggia facendo sparire gli altri interpreti.
A me invece e' sembrato bravissimo (come sempre) anche Ventura... ma
forse e' il copione che t'ha influenzato.
Post by tonto
Leggo che nel 2000 ne è stato fatto il remake (Under Suspicion) con
Morgan Freeman e Gene Hackman.
Imho non val la pena neppure di dargli un'occhiata da streaming.
Son molto rari i remake che superano l'originale... uno, sul quale
pero' la critica la pensa diversamente (Morandini 4/3 -> 2/4), e'
Scandalo a Filadefia -> Alta societa' (sara' forse per via di Louis
Armstrong).
--
ciao aliter
-- workstation powered by Debian 10.6 GNU/Linux --
tonto
2021-07-31 19:18:56 UTC
Permalink
Post by aliter
D'altra parte per il libro tradotto il titolo e' "Stato di fermo".
Avrebbe avuto più senso...
Post by aliter
A me invece e' sembrato bravissimo (come sempre) anche Ventura... ma
forse e' il copione che t'ha influenzato.
La sua era la parte più facile, quella che in qualche modo fa identificare
lo spettatore più superficiale.
Quella di Serrault era difficilina!
Comunque ho scritto che era un duello!
Post by aliter
Imho non val la pena neppure di dargli un'occhiata da streaming.
Anche perchè Gene Hackman non è Michel Serrault!
Post by aliter
Son molto rari i remake che superano l'originale...
Cape Fear con De niro non era male!
Sbracava un po' nel secondo tempo come parecchi film americani.
Secondo me negli states pensano che lo spettatore medio dopo essersi
abbuffato di popcorn si addormenti prima della fine del film.
aliter
2021-08-11 13:46:59 UTC
Permalink
Post by tonto
Post by aliter
Son molto rari i remake che superano l'originale...
Cape Fear con De niro non era male!
Per mio gusto era inguardabile, forse magari cambia se uno non ha gia'
visto l'originale con Mitchum e Peck perfettamente in parte entrambi.
E m'e' dispiaciuto per De Niro, costretto in quella parte idiota.
Post by tonto
Sbracava un po' nel secondo tempo come parecchi film americani.
Secondo me negli states pensano che lo spettatore medio dopo essersi
abbuffato di popcorn si addormenti prima della fine del film.
--
ciao aliter
-- workstation powered by Debian 10.6 GNU/Linux --
tonto
2021-08-29 13:15:45 UTC
Permalink
Post by aliter
Per mio gusto era inguardabile, forse magari cambia se uno non ha gia'
visto l'originale con Mitchum e Peck perfettamente in parte entrambi.
Io l'ho visto al cinema e poi ho visto l'originale ed è uno dei pochi
remakes che ritengo riusciti.
Fatto salvo quanto scritto della seconda parte.

Tilt from Arch
2021-08-01 08:29:26 UTC
Permalink
Post by tonto
Titolo tradotto da cani: "gardè à vue" sta per tenuto d'occhio.
Comunque pare che sia del 1981:
https://it.wikipedia.org/wiki/Guardato_a_vista
--
Tilt
tonto
2021-08-01 09:23:46 UTC
Permalink
Post by Tilt from Arch
https://it.wikipedia.org/wiki/Guardato_a_vista
Hai ragione, sarà il caldo!
Continua a leggere su narkive:
Loading...